Calciomercato NapoliTutto Napoli

IL MATTINO- Il Manchester City offre 60 milioni per Koulibaly. De Laurentiis rilancia

Il Manchester City  vuole Koulibaly. Il club inglese tramite Ramadani ha presentato una prima offerta da 60 milioni. De Laurentiis rilancia.

KOULIBALY MANCHESTER CITY. Aurelio De Laurentiis, come vi avevamo raccontato, venerdì ha incontrato Fali Ramadani, agente di koulibaly, Maksimovic e Jovic. L’agente ha ormai da tempo trovato un accordo per il rinnovo di Maksimovic, e con il patron del calcio Napoli sta definendo la situazione legata a Kalidou koulibaly. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, Ramadani è reduce da una lunga chiacchierata con il Manchester City. Il Manager ha portato sul tavolo di De Laurentiis la prima offerta del club inglese.  Il Manchester City per avere il centrale del Napoli ha messo sul piatto 60 milioni di euro, cifra che il patron azzurro ha ritenuto insufficiente.

Il quotidiano Napoletano aggiunge: “Aurelio De Laurentiis, per cedere Koulibaly al Manchester City, chiede non meno di novanta milioni di euro. Non bastano sessanta milioni così come offerto dal club inglese. Il rapporto, però, tra Ramadani e De Laurentiis è di quelli solidi, concreti. L’agente ha spiegato che Koulibaly non farà nessuna barricata per andar via da Napoli, anzi il feeling con Gattuso è un motivo in più per restare. Ovvio che un’offerta importante per un classe 91 è nell’interesse stesso del club azzurro”.

KOULIBALY AL MANCHESTER CITY, ECCO I POSSIBILI SOSTITUTI

Nikola Milenkovic sarebbe il possibile sostituto di Kalidou Koulibaly qualora il senegalese decidesse di lasciare il Napoli e approdare al Manchester City. Il giocatore ora alla Fiorentina, ha 22 anni e sembra pronto per fare un salto in un top club. L’area tecnica del Napoli avrebbe già espresso un importante gradimento per lui. I partenopei non hanno mollato nemmeno Gabriel, difensore brasiliano ora in forza al Lille.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.