napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

I tifosi del Napoli furiosi con DAZ: “adesso basta”

I tifosi del Napoli furiosi con DAZN. I partenopei accusano la piattaforma di streaming di offrire un servizio scadente agli abbonati.

Dopo la gara di San Siro i tifosi del Napoli furiosi con DAZN. Per i milioni di utenti della piattaforma streaming, guardare una partita di cartello è diventata un’impresa titanica.

Ad aggiungere benzina su fuoco sono state  le polemiche scatenate in seguito all’arbitraggio di Doveri e il presunto rigore ai danni di Insigne che i tifosi hanno potuto osservare solo grazie alle telecamere di BeinSports.

Sui Social i tifosi del Napoli hanno sfogato tutta la loro rabbia:

“E’ mai possibile che chi paga non deve avere il diritto di vedere la partita della sua squadra del cuore? E’ una vergogna assoluta imporre un prodotto e poi non garantire nulla? I tifosi di tutta Italia farebbero bene a fare una battaglia legale tutti insieme”.

C’è chi scrive con ironia:  “Vi prego, non mi dite quanto è finita, sto ancora al 30′” 

“mi sono arreso…radio 1…. ritorno al 1900″;  ” si bloccava e tornava nono stante la mia linea a 100 mega”.   “L’unica cosa buona di Dazn è Diletta Leotta!”.

Ancora una volta il servizio DAZN si è rivelato scadente per milioni di utenti e in tanti hanno fatto ricorso a radioline, siti streaming e dirette live, mentre in tanti da casa si sono disperati per non aver potuto vedere la partita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: DAZN, Camoranesi fa una figuraccia su Ruiz. Sheva lo corregge…

Leggi anche: Belen e Diletta Leotta: il video shock è subito virale!

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più