Calcio Napoli

Giro d’Italia 2023, ciclisti incantati dallo scudetto del Napoli -VIDEO

La 6ª tappa del Giro d’Italia 2023 celebra il Napoli campione d’Italia, con i ciclisti che passano sotto gli striscioni dei campioni. Un’esperienza unica che unisce sport, passione e orgoglio cittadino.

 

Il Giro d’Italia 2023 prosegue con una tappa emozionante che celebra lo spirito di Napoli e il suo amore per il calcio. Oggi, 11 maggio, i ciclisti si sfidano nella 6ª tappa, una corsa di 162 chilometri da Napoli a Napoli, un percorso affascinante e impegnativo che vede due Gran Premi della Montagna (GPM).

In molti prevedono un arrivo in volata, ma le condizioni meteo potrebbero scombinare tutto. Nonostante la caduta di Evenepoel, Leknessund mantiene la maglia rosa dopo la vittoria di ieri di Groves.

La tappa di oggi è certamente tra le più suggestive del Giro d’Italia 2023, con un percorso che offre panorami mozzafiato. I ciclisti attraverseranno la bellezza mozzafiato di Napoli, passando sotto il Vesuvio e sfidandosi sulla Costiera Amalfitana.

Ma l’elemento che rende questa tappa davvero unica è la presenza degli striscioni celebrativi della squadra di calcio del Napoli, campione d’Italia 2023. Al traguardo volante di Sorrento, i ciclisti sono transitati sotto gli striscioni con i nomi di tutti i giocatori, da Spalletti a Osimhen, Kvaratskhelia, Lobotka, Anguissa, Di Lorenzo e tutti gli altri.

Durante il commento televisivo è stato sottolineato l’omaggio a Marfella, terzo portiere del Napoli, un gesto di rispetto che ha ricevuto ampi consensi.

“Marfella terzo portiere del Napoli che non conoscevamo ma è giusto portargli il massimo rispetto. È una cosa davvero bellissima”.

Un tributo che dimostra la grande passione di Napoli per il calcio e la sua abilità nel celebrare le sue squadre e i suoi atleti.

Napoli continua a dimostrarsi una città che risponde con entusiasmo e passione ai grandi eventi, a differenza di altre città che, nonostante le promesse, non riescono a mantenere lo stesso livello di coinvolgimento. Un esempio recente è la sfida Champions tra Milan e Inter, durante la quale è stata promessa una Piazza Duomo gremita, ma che in realtà si è rivelata vuota durante la diretta.

Questa tappa del Giro d’Italia 2023, quindi, non è solo un test di resistenza e abilità per i ciclisti, ma anche un’ode all’amore di Napoli per lo sport e un modo per celebrare la recente vittoria del Napoli. Un evento che rimarrà indelebile nella memoria di tutti gli appassionati di sport.

@napolipiu.com Il giro d’Italia sulla Costiera Amalfitana al traguardo volante di Sorrento i ciclisti transitano sotto gli striscioni con la formazione del Napoli. Ci sono tutti da Spalletti a Osimhen, Kvaratskhelia, Lobotka, Anguissa, Di Lorenzo e tutti gli altri. Durante il commento viene anche sottolineato c’era anche tale “Marfella terzo portiere del Napoli che non conoscevamo ma è giusto portargli il massimo rispetto. È una cosa davvero bellissima”. #giroditalia #sorrento #costieraamalfitana #napoli ♬ suono originale – napolipiu.com

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.