ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Gazzetta – Ghoulam-Napoli sarà addio: Giuntoli punta due calciatori

napoli addio ghoulam

Faouzi Ghoulam ed il Napoli si diranno addio a fine stagione, lo scrive Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna. Giuntoli punta Tasimika e Barisic.

Kostas Tsimikas 24 anni difensore dell’Olumpiacos e Borna Barisic 27 anni esterno sinistro dei Rangers di Glasgow, sono questi i due profili individuati dal ds Cristiano Giuntoli per sostituire Faouzi Ghoulam. Secondo quanto riferisce Gazzetta dello Sport, le strade dell difensore algerino ed il club azzurro si divideranno a fine stagione. L’addio tra il Napoli e Ghoulam sarebbe dettato da condizioni fisiche non ottimali, almeno secondo quanto scrive la rosea.

Il Napoli quindi si vuole cautelare ed ha cominciato già a gennaio a guardarsi intorno. Tsimikas era stato seguito già a gennaio, quando il calciatore sembrava potesse arrivare in maglia azzurra. La trattativa si è bloccata, anche perché non è stato possibile piazzare Ghoulam sul mercato. In quel periodo le condizioni del calciatore algerino non erano delle migliori e nessuno ha voluto investire su di lui.

Addio Ghoulam: le valutazioni di Tsimikas e Barisic

In questo momento di blocco del campionato si continuano a fare valutazioni di calciomercato, anche perché ora più che mai è necessario programmare per il futuro. Così il Napoli guarda a Tsimikas che potrebbe acquistare per 8 milioni di euro più due di bonus. La distanza dalle richieste dell’Olympiakos è minima, dato che il club greco vorrebbe 10 milioni senza bonus. Il nome di Barisic è stato fatto solo qualche giorno fa, ma pare che Giuntoli lo stia seguendo già da tempo. La sua valutazione è di 7-8 milioni di euro. Entrambi non hanno esperienza nel calcio italiano, ma sulle qualità dei due calciatori c’è chi è pronto a scommetterci.

L’affondo per i due calciatori ci sarà quando si concretizzerà l’addio tra Ghoulam ed il Napoli. In questo momento il club azzurro sta cercando di recuperare la forma fisica dell’algerino e nelle ultime settimane si erano visti dei netti miglioramenti.

Archivi