ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Friedkin lancia la Roma nel futuro, le big scappano. Cosa manca al Napoli?

mercato napoli gennaio

Friedkin compra la Roma. Il passaggio non è ancora ufficiale, ma ci siamo. Perché il Napoli non riesce ad attrarre eventuali compratori? 

 

 

Le big della Serie A stanno scappando, almeno a livello societario. Le grandi del nostro calcio, fatta eccezione per Lazio e Juventus, sono in mano a gruppi stranieri. Friedkin compra la Roma e la proietta verso il futuro, verso una gestione societaria diversa rispetto a quella del passato. Quella che dovrebbe portare la società capitolina ad emulare, facendo le debite proporzioni, le big europee. Prima dei giallorossi la stessa strada è stata intrapresa con alterne fortune dal Milan e dall’Inter. Proprio i nerazzurri sono quelli che hanno maggiormente beneficiato dall’ingresso di capitali esteri. La gestione non proprio entusiasmante di Erick Thohir ha fatto da apripista all’entrata del colosso mondiale Suning Holdings Group. La Juventus è l’unica ‘italiana’ tra le proprietà anche se la Exor degli Agnelli può garantire respiro internazionale e introiti.

La situazione del Napoli

In un calcio così in evoluzione è più che mai lecito chiedersi: che fine farà il Napoli? Perché non riesce ad attrarre almeno potenziali compratori? Aurelio De Laurentiis ha avuto il merito di scippare il Napoli dall’oblio, di riportarlo ai livelli europei, riportando di fatto il calcio a Napoli. Ma è il futuro a spaventare in questo momento. Friedkin sta comprando la Roma per 790 milioni, in cui sono compresi 272 milioni di debiti e 130 di ricapitalizzazione. Cifre che fanno comprendere la potenza economica del Gruppo Friedkin. In chiave Napoli questa potenza deve far riflettere. Gli azzurri in futuro potranno ancora competere economicamente con questi colossi? Altra domanda dalla risposta difficilissima. Si, perché la società partenopea si fonda sull’autofinanziamento, fattore che non può assicurare certezze e che ‘costringe’ sempre a vendere i prezzi pregiati sul mercato. Il fatturato è sempre in ordine, ma questo non può sempre bastare.

 

 

Che fine ha fatto lo sceicco?

Nel recente periodo si era parlato di un interessamento dello sceicco Al-Thani per il Napoli. Da più parti si era detto di un interessamento concreto. Qualche passaggio informativo c’è stato questo è sicuro, ma la trattativa non è mai decollata. De Laurentiis per vendere il Napoli chiede una cifra molto simile a quella della Roma, ma nessuno sembra intenzionato ad assecondarlo. Eppure la società azzurra, dal punto di vista dei bilanci, dovrebbe avere un appeal maggiore. Ci si cominci ad interrogare sul perché non si riescono ad attrarre capitali esteri. Si cominci a pensare al futuro internazionale di questo Napoli, che ha esigenza di esplorare nuovi mercato e nuovi introiti. Altrimenti si corre il rischio di rimanere per lungo tempo nel limbo della metà classifica. Dovendo ricorrere sempre alla vendita dei calciatori per riuscire a far quadrare i conti.

Archivi