napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

IL MATTINO. Frattura per Meret, 45 giorni di Stop. Il terzo portiere resta un mistero

Frattura per Meret, 45 giorni di Stop. La porta affidata a Karnezis. Il messaggio della fidanzata Deborah. Il terzo portiere resta un mistero

DIMARO-FOLGARIDA Lo scontro fortuito in partitina con il giovane della Primavera Mezzoni, scrive il Mattino, il dolore subito forte al braccio sinistro: Meret si ferma, primi soccorsi dello staff medico e borsa di ghiaccio. Si capisce immediatamente che si tratta di qualcosa in più di una semplice contusione e infatti poco dopo il Napoli con un primo tweet informa sulle condizioni del giovane portiere acquistato dall’Udinese e elogiato dal nuovo tecnico Ancelotti in conferenza stampa.

45 GIORNI DI STOP

Dopo il grosso spavento iniziale una situazione meno grave: si prevede che Meret resti fuori un mese prima di ricominciare gli allenamenti ed essere pronto per giocare più o meno tra 45 giorni. L’ex portiere della Spal salterebbe sicuramente l’esordio di campionato e al massimo altre due partite per poi rientrare dopo la sosta di campionato fissata per il 9 settembre. Un contrattempo però molto fastidioso, un colpo di sfortuna che ha frenato Meret proprio in avvio della sua nuova avventura, appena al secondo giorno di lavoro con gli azzurri sul campo di Carciato. Uno stop che lo mette fuori gioco per tutto il ritiro, cioè il periodo di allenamento importante per tutta la stagione da un punto di vista atletico e quello che serve per entrare subito in sintonia con tutto il gruppo.

MESSAGGIO DELLA FIDANZATA DEBORAH

 Deborah, la  fidanzata di Meret, ha scritto un messaggio d’incoraggiamento su Instagram: «Sfortuna ha voluto che succedesse anche questo. Ne hai superate tante e supererai anche questa: sei forte». L’infortunio non cambia le strategie di mercato perché non si tratta di uno stop lungo.

LA PORTA AFFIDATA A KARNEZIS

Il direttore sportivo Giuntoli, ora concentrato sul terzino, prenderà più avanti un terzo portiere. Adesso si va avanti con Karnezis. Portiere di 33 anni, grande esperienza internazionale, con la Grecia ha giocato anche i Mondiali del 2014 in Brasile. Da questo punto di vista rappresenta una garanzia e infatti è stato acquistato dal club azzurro proprio per aiutare il giovane Meret nella crescita: i due sono stati insieme ad Udine. Karnezis è stato subito molto vicino allo sfortunato compagno, come tutti gli altri azzurri in ritiro a Dimaro-Folgarida. Il Napoli ripensa a Frattali come terzo portiere, anche se le energie del Club ora sono rivolte al terzino. Il terzo portiere quindi resta un mistero.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più