napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Forgione attacca Luca e Paolo: “battuta razzista su Ancelotti e l’orologio”

Lo scrittore Angelo Forgione attacca Luca e Paolo per una battuta razzista su Ancelotti e l’orologio rubato. Il duo comico Genovese bacchettati per l’ennesima battuta contro i napoletani.

NAPOLI– Il giornalista e scrittore Angelo Forgione attacca Luca e Paolo per una battuta razzista su Ancelotti e l’orologio rubato a Napoli. I due comici genovesi, in prima serata sulla Rai, hanno salutato l’arrivo di Ancelotti al Napoli affermando:  “Ancelotti nuovo allenatore del Napoli “non vedo l’ora” … gli hanno già fregato l’orologio”.

BATTUTA CONTRO I NAPOLETANI

Nessuna levata di scudi, scrive Forgione, ci mancherebbe, siamo abituati a ben altro, ma mai dimenticare che il luogo comune è un concetto superficiale dettato dal pregiudizio, e che diventa ancor più penetrante quando è usato nella satira per strappare una facile risatina. Perché far ridere non è roba proprio facile, ci vuole arte, ma arte vera. Il fatto è che il luogo comune del burlone serve al burlone stesso per riempire il vuoto di idee creative, e quando è diffamatorio finisce per rafforzare i convincimenti collettivi, e perfino l’immagine degli insultati. Insomma, la battutina ripetuta del Rolex rubato (ad Ancelotti) convince tutti che a Napoli spariscono i Rolex, ed è verissimo, ma non convince nessuno che accade in ogni parte del mondo

 

Forgione: “Un solo scudetto della Juve senza gli Agnelli: vi spiego il perchè”

CONSIGLIATI PER TE