Serie ATutto Napoli

Drughi striscioni contro la Juve e i napoletani

 Esposti dai Drughi striscioni contro la Juve e i napoletani. Gli ultra bianconeri contestano la squalifica della curva sud dello Stadium.

Glu ultras della Juventus sono da giorni nel mirino dell’informazione nazionale e non solo. L’inchiesta di Report ha riportato a galla i rapporti tra la Juventus e l’infiltrazione mafiosa nelle curve dello stadium. La squalifica  e le lotte interne tra juventini hanno fatto il resto.

Oggi nei pressi dell’allianz Stadium sono stati esposti dai Drughi striscioni contro la Juve e i Napoletani. Gli ultras bianconeri, come riferisce l’agenzia ansa, hanno protestato sia contro il ricorso della Juventus che contro i cori razzisti durante Juve-Napoli.

“Ricorso da parac..o di una società che odia la sua gente”

Recita uno striscione in riferimento al ricorso del club contro la squalifica, respinto dalla giustizia sportiva.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Chiedi il daspo per chi canta ‘sapone’, mai una parola per i -39″

Si legge su un altro striscione, chiaro riferimento ai napoletani. Non si placano, dunque, le tensioni tra la Juventus e la tifoseria organizzata, che in estate aveva già protestato per i rincari degli abbonamenti.

La Curva Sud squalificata sarà riempita dai bambini delle scuole calcio di Piemonte e Valle d’Aosta. Giovani calciatori nati tra il 2004 e il 2011 che siederanno al posto degli ultrà juventini squalificati.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.