Calcio Napoli

Di Marzio ai tifosi inglesi: “It’s coming to Naples”. Ecco cosa è successo in tribuna stampa

Gianluca di Marzio racconta Italia-Inghilterra. L'inviato di sky a fine partita : "C'è stata una grande ingiustizia"

EURO 2020 GIANLUCA DI MARZIO- L’esperto di calciomercato delle reti Sky Gianluca di Marzio, in collegamento da Wembley ha raccontato alcuni retroscena legati alla partita Italia-Inghilterra. Gianluca Di Marzio ha raccontato la vittoria dell’Italia di Mancini e ha lanciato un messaggio ai tifosi inglesi:

Siamo Campioni d’Europa! Prima di questa Finale, gli inglesi dicevano: ‘It’s coming home’. A loro vorrei dire che si sono sbagliati, perché è stato un ‘It’s coming to Rome, it’s coming to Naples’ e tutte le altre città d’Italia! In particolare, c’era un tifoso inglese che, durante la partita, si rivolgeva a noi continuava a fare il segno del 3 o del 4 con le mani, sostenendo che l’Italia avrebbe perso 4-0. Si è dovuto ricredere e ci ha fatto i complimenti al fischio finale“.

Italia-Inghilterra: tifoso scavalca Altare della Patria, militare gli punta il mitra -VIDEO

Gianluca Di Marzio ai microfoni di SKY ha poi aggiunto: “Un elogio speciale va ai tifosi italiani, che sono stati calorosissimi allo stadio. Dopo un inizio scoppiettante per i nostri avversari, i tifosi azzurri li hanno silenziati: si sentivano solo loro, sono stati fantastici. Specie nel secondo tempo, si sentivano solo italiani cantare ed incoraggiare la squadra di Mancini. Con questa vittoria, abbiamo dimostrato che non era tutto scritto. C’è stata però una grande ingiustizia: soltanto 7mila italiani hanno avuto accesso alla partita, perché? Molti italiani, anche quelli che vivono e lavorano in Inghilterra, non sono riusciti a comprare i biglietti per venire allo stadio: se andavano sul sito, venivano rimandati a pagine vuote, senza la possibilità di acquistare i tagliandi. Vorremmo che qualcuno ci spiegasse il motivo. Era una Finale dell’Europeo, la presenza dei tifosi delle due squadre, per logica, doveva essere del 50-50%“.

LEGGI ANCHE

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.