TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

De Nicola: “Troppo importanza ai calciatori, meno alla gente comune”

Alfonso De Nicola ex medico sociale della SSCN è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare del problema coronavirus e calcio.

Fermare il campionato oppure continuare a giocare. Un dilemma che viene fuori dopo la scoperta dei 14 positivi al Genoa e con l’attesa dei tamponi del Napoli, ultima squadra a giocare contro i liguri. Sulla questione è intervenuto Alfonso De Nicola che ha detto:

Genoa? Gran casino. Stiamo dando tanta importanza ai calciatori ma meno alla salute della gente comune, che deve stare molto attenta. Dobbiamo poi anche sapere quali sono i vaccini seri, non ne basta uno qualunque per guarire o per non contrarre il virus. Non bisogna illudere la gente con false dichiarazioni.
Niente falsi positivi? 14 in una squadra sono tanti. Stiamo cercando tutti di salvare il calcio. Ci riusciremo? Non lo so. Allo stadio 1000 spettatori non sono niente. Se bisogna salvare il calcio io credo che in questo momento sia impossibile farlo, dobbiamo solo pensare alla salute della gente. Meglio fermarsi? In questo momento sì, ragionare un attimo e poi riprendere. Tanto abbiamo avuto entrambe le esperienze e adesso potremmo capire se e quando riprendere. Forse abbiamo ripreso troppo velocemente”

Archivi