De Laurentiis: “non si nega un appuntamento a Cavani. Mertens resta, retroscena Chiesa”

De Laurentiis: "non si nega un appuntamento a Cavani. Mertens resta, retroscena Chiesa"

De Laurentiis ha parlato del Napoli e di Cavani. Il presidente inconterebbe il Matador, Mertens resta a Napoli, retroscena su Chiesa.

DIMARO –  Aurelio De Laurentiis, torna a parlare alla radio ufficiale. Il presidnete del Napoli dopo essersi auto nominato Cavani del popolo, parla del mercato del Napoli e svela un retroscena su Chiesa.

DE LAURENTIIS HA CHIAMATO CAVANI ?

Se ho chiamato il fratello di Cavani? Falso!. Al Matador non si negherebbe mai un eventuale appuntamento. Ma se questo significherebbe negoziare una sua venuta al Napoli, sarebbe impossibile. Leggo che il Psg lo valuta 58 milioni, ma io non permetterei mai al Psg di recuperare quasi l’intera cifra con cui l’hanno acquistato. Non mi chiedete sempre di Cavani abbiamo giocatori già alla sua altezza. Non ho litigato ad Ancelotti, viva il Napoli!””.

LE PIACCIONO RODRIGO  E OCHOA?

Rodrigo è un bel profilo, ma abbiamo talmente tanti giocatori che sarebbe fare un torto agli altri. Non ha una clausola da 50 milioni. Ochoa? Non sarebbe mica male, non so se ci sono davvero contatti”.

CHIESA E’ IL PALLINO DI DE LAURENTIIS?

“Ho incontrato Della Valle un mese fa e mi ha detto che non avrebbe ceduto Chiesa, e qualora l’avrebbe venduto sarei stato il primo ad essere chiamato”.

E’ POSSIBILE LO SCAMBIO MERTENS-FLORENZI?

“E’ possibile che la Roma passi per la capa di prendere Mertens, ma non non lo scambieremmo con Florenzi. Amo molto Dries, me lo tengo”.

IL NAPOLI HA PRESO ARIAS

“Falsetto. Ce ne sono sempre sei tra quelli che stiamo trattando, nulla ancora di definito, ma Arias ci piace”.

KOULIBALY RINNOVERÀ’ CON IL NAPOLI?

“Non c’è bisogno da prove di rinnovo, fa parte della famiglia. E’ talmente educato che non ci saranno problemi da parte nostra”.

false
Leggi Anche
Pistocchi: “Ancelotti non è l’unico colpevole. Avete visto cosa è successo a Lozano?”