Primo PianoVarie-Calcio

GAZZETTA – Il Crotone ha preso Aristoteles. Il web si scatena con «L’allenatore nel pallone»

Il Crotone ha preso Aristoteles. Giocava a baseball e somiglia a Rincon. Il venezuelano: «In Italia crescerò» E il web si scatena con «L’allenatore nel pallone»

CROTONE – I calabresi si affidano al giovane centrocampista venezuelano Hermes Aristoteles Romero Espinoza, per centrare la salvezza. Da piccolo giocava a baseball, poi l’amore per il pallone.

Il Crotone ha preso Aristoteles

Hermes Aristoteles Romero Espinoza l’acquisto last-minute del Crotone, è tutto fuorché un talento da cinepresa: nato 21 anni fa a Calabozo, centro coloniale di 132 mila abitanti nell’entroterra venezuelano, «Aristi» (questo il nomignolo affibbiatogli nelle giovanili della squadra locale) viene dipinto in patria come un centrocampista energico e lottatore, dotato di forte temperamento ed estremamente disciplinato tatticamente.

E il web si scatena con «L’allenatore nel pallone»

La notizia del suo sbarco in Calabria ha immediatamente scatenato il popolo del web, richiamando alla memoria il fenomeno scovato dal mitico Oronzo Canà, de «L’allenatore nel pallone», film cult del cinema comico dei primi Anni 80. Sui social impazzano i fotomontaggi e gli sfottò. Non manca qualche video divertente …

Il venezuelano: «In Italia crescerò»

«Un intermediario mi ha seguito da vicino per due mesi riuscendo ad aprirmi le porte del calcio italiano. Per me è un sogno», ha confidato il centrocampista alla stampa locale. «Voglio diventare un giocatore di livello internazionale. Per farcela – ha giurato poco dopo l’annuncio del trasferimento a Crotone – mi sacrificherò e lavorerò duro».

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.