ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

CorSport – Rinnovo Callejon: “De Laurentiis vuole rinnovare”

CALLEJON MERTENS NAPOLI

Il rinnovo di Josè Callejon con il Napoli è appeso ad un filo. Il tempo passo e l’accordo non si trova anche se De Laurentiis vorrebbe tenerlo.

Il presidente vuole rinnovare da sempre il contratto di Callejon, ma in questo momento non c’è accordo. Gli siamo grati per l’interesse mostrato e c’è anche grande affetto reciproco: non c’è mai stato conflitto ma abbiamo due posizioni diverse“. Sono le parole del manager di Callejon, Manuel Garcia Quillon riportata dal Corriere dello Sport. Insomma non c’è astio o scontro, ma semplicemente una differenza di vedute che non permette di trovare un accordo.

Il calciatore vorrebbe un contratto più lungo e più oneroso rispetto a quello che offre il Napoli. La società azzurra non vuole cedere, anche se riconosce il valore tecnico e comportamentale del calciatore, che da sempre si è dimostrato un grande professionista. A questo punto le distanze sono nette e difficilmente colmabili.

Mertens e Callejon

Se il rinnovo di Callejon è appeso ad un sottilissimo filo, con il Valencia pronto a tranciarlo di netto dall’altro lato c’è il rinnovo di Mertens. La quarantena, l’emergenza coronavirus hanno ritardato tutto, ma la volontà di andare avanti insieme è sempre netta. Il belga ha deciso che il suo futuro sarà ancora in maglia azzurra, per due o tre anni. Poi si potrebbero aprire anche le porte di una carriera da dirigente. Oramai Mertens è diventato napoletano di adozione, quindi è pronto a piazzarsi in pianta stabile in quella città che lo ha accolto e coccolato come un figlio. Un affetto ricambiato anche dal calciatore che più volte ha dimostrato l’affetto che prova verso i tifosi e la città partenopea. Intanto sul fronte rinnovi ci sono anche altri ‘problemi’ da risolvere, come quelli legati ai vari Maksimovic, Allan, Milik, Zielinski, Insigne e Fabian Ruiz.

Archivi