TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Coronavirus: La Campania fuori dall’emergenza il 9 maggio. Lombardia e Marche a fine giugno. I dati dell’ONSR

Coronavirus Campania fuori dall'emergenza

La Campania fuori dall’emergenza Coronavirus il 9 maggio. Le stime dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni. Lombardia e Marche fuori a fine giugno.

Coronavirus, la Campania potrebbe essere fuori dall’emergenza il 9 giugno, lo afferma l’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane.
L’ente coordinato da Walter Ricciardi, direttore dell’Osservatorio e ordinario di Igiene all’università Cattolica, e da Alessandro Solipaca, direttore scientifico dell’Osservatorio ha pubblicato una stima di quando le singole regioni italiane saranno fuori dell’emergenza Coronavirus.
Gli esperti dell’osservatorio spiegano che: “La fine dell’emergenza Covid-19 in Italia potrebbe avere tempistiche diverse nelle regioni a seconda dei territori più o meno esposti all’epidemia“.
Le prime potrebbero essere Basilicata e Umbria il 21 aprile. La Campania potrebbe essere fuori dall’emergenza Coronavirus il 9 maggio. Il Lazio dovrà probabilmente attendere “almeno il 12 maggio”. Veneto e Piemonte il 21 maggio. Emilia Romagna e Toscana non ne usciranno “prima della fine di maggio. Lombardia e Marche a fine giugno”.

LA CAMPANIA FUORI DALL’EMERGENZA CORONAVIRUS IL 9 MAGGIO

Secondo i dati al 17 Aprile, che sono alla base dello studio dell’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, la Campania potrebbe essere fuori dall’emergenza Coronavirus il 9 maggio. La nostra regione potrebbe uscire dall’emergenza COVID-19 quasi un mese prima di regioni come la Lombardia e l’Emilia Romagna.

NAPOLI ZERO CONTAGI

La Campania in questa emergenza continua a distinguersi in positivo, con buona pace di Salvini e Feltri. Napoli ha fatto registrare per 4 giorni consecutivi zero contagi. Restano invariati il numero dei casi positivi complessivamente registrati a Napoli città dall’inizio dell’emergenza, 833, e dei decessi, 52: si tratta inoltre del quarto giorno consecutivo senza nuovi decessi. Cresce il numero dei totalmente guariti, risultati cioè negativi in due test consecutivi.

LA TABELLA DELLE REGIONI

L’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane ha pubblicato una stima di quando le singole regioni saranno fuori dell’emergenza Coronavirus. Una stima funzionale anche alle decisioni relative alle attività di ripresa della fase 2.
In base ai dati relativi ai contagi e all’andamento percentuale tra tamponi guariti e contagiati. L’Osservatorio stima che ogni regione uscirà dall’emergenza in tempi diversi.

  • Piemonte 21 maggio,
  • Valle d’Aosta 13 maggio,
  • Lombardia 28 giugno,
  • Bolzano 26 maggio,
  • Trento 16 maggio,
  • Veneto 21 maggio,
  • Friuli Venezia Giulia 19 maggio,
  • Liguria 14 maggio,
  • Emilia Romagna 29 maggio,
  • Toscana 30 maggio,
  • Umbria 21 aprile,
  • Marche 27 giugno,
  • Lazio 12 maggio,
  • Abruzzo 7 maggio,
  • Molise 26 aprile,
  • Campania 9 maggio,
  • Puglia 7 maggio,
  • Basilicata 21 aprile,
  • Calabria 1 maggio,
  • Sicilia 30 aprile,
  • Sardegna 29 aprile

Per la tabella completa clicca qui.

Archivi