Calcio NapoliSerie ATutto Napoli

Coppa Italia, la provocazione dell’Inter: “A Napoli giocheremo con la primavera”

Coppa Italia,  l’Inter a Napoli con la formazione primavera. I nerazzurri lanciano una forte provocazione in vista della ripresa della serie A.


Il calcio italiano ripartirà con la Coppa Italia che farà da apripista alla ripresa del campionato di Serie A dal prossimo 20 giugno. Sono state stabilite le date delle semifinali di ritorno (NapoliInter e JuventusMilan) che si giocheranno il 13 e il 14 giugno. Mentre la finale è in programma mercoledì 17 giugno.

L’INTER A NAPOLI CON LA SQUADRA PRIMAVERA

Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:  “Inter, Milan e Juventus,non hanno gradito la ripartenza del calcio con le semifinali di Coppa Italia. L’Inter (già leader dei club che si opponevano al ritiro bunker) guida la protesta: la ripartenza consegnata alla Coppa Italia è definita sconcertante. Tanto da suggerire una provocazione: l’Inter a Napoli potrebbe scendere in campo con la formazione Primavera.
La rabbia dei nerazzurri si giustifica così: nella prima settimana di ripresa dei tornei i nerazzurri “rischiano” di dover giocare tre partite, unica big con un calendario tanto intenso. Alla semifinale di ritorno del 14 giugno (si parte dallo 0-1 di San Siro) potrebbe seguire la finale del 17 a Roma. Con la ripresa del campionato tre giorni più tardi si completerebbe il tris nerazzurro. Non solo: se il campionato riprenderà con i recuperi della venticinquesima giornata l’Inter sarà l’unica squadra chiamata a un simile tour de force”.


Nelle gare di andata il Napoli si era imposto a Milano 1-0 sull’Inter (gol di Fabian Ruiz) lo scorso 12 febbraio, mentre, sempre a San Siro, Milan e Juventus avevano pareggiato 1-1 il giorno successivo (gol di Rebic e Ronaldo su rigore). Tra l’altro, nel match di ritorno il Milan dovrà fare a meno di molti giocatori chiave: Ibra infortunato (ma che avrebbe saltato ugualmente la gara per squalifica), Castillejo anche lui squalificato e Theo Hernandez che era stato espulso nella partita d’andata.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.