Calciomercato Napoli

Rai sport: “Tutto sulle prossime cessioni del Napoli. Ecco quando si deciderà il futuro di Insigne”

Il mercato del Napoli passa dalle cessioni. Contini, Tutino, Luperto e Ounas potrebbero assicurare un tesoretto da reinvestire.

Calciomercato Napoli – Gli azzurri lavorano alle cessioni, l’ordine del patron De Laurentiis è chiaro: “Prima vendere e poi acquistare. In casa Napoli balla anche la questione legata al rinnovo di capitan Insigne. Il magnifico domani dovrebbe aggregarsi al gruppo azzurro a castel Volturno. Insigne e De Laurentiis si ritroveranno faccia  a faccia. I tifosi sperano che la questione si risolva nel miglior modo possibile, sarebbe un peccato perdere un giocatore cresciuto nel Napoli e soprattutto una vera icona della napoletanità.

Ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli, l’ersperto di calciomercato di Rai Sport, Ciro Venerato, ha fatto il punto sugli ultimi movimenti di mercato dei partenopei:

“Da Crotone mi dicono che il Napoli ha chiesto tempo fino al 5 agosto per dare una risposta su Contini. L’entourage di Contini è stato chiaro con Giuntoli: restiamo se fa il secondo altrimenti andremo a Crotone. Per Tutino il Parma ha fatto un’offerta importante, i ducali sono in vantaggio su Salernitana e Monza.

Maksimovic? Il Marsiglia ha un accordo con Ramadani ma occhio al Siviglia. Ounas? Il Napoli parte da una base d’asta di 25 milioni. Questo precampionato importante ha fatto piacere al club, ci sono tre squadre in A ed il Monza. Al momento Adam è un giocatore in uscita. Il Napoli ha fatto capire agli estimatori che se lo vogliono devono pagare. Luperto? L’Empoli è in pole, c’è una sorta di promessa”.

Venerato ha poi aggiunto: “Non ci sarà un Insigne day al rientro, serviranno più incontri e colloqui: non è detto sia agosto il mese decisivo, o almeno potrebbe esserlo in chiave cessione. Per il rinnovo c’è tempo, tra De Laurentiis e Lorenzo Insigne, ci sono molte cose da chiarire. Emerson Palmieri: “Resta il sogno del Napoli di Luciano Spalletti, ma il Chelsea chiede ancora troppo. Zakaria: “Primo obiettivo per il centrocampo, ma al momento il Napoli non ha i soldi per fare fronte a tale operazione”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.