Calcio Napoli

Bargiggia: ” Osimhen dalla premier 130 milioni. Se fossi in Meret non rinnoverei con il Napoli”

Il giornalista rivela le intenzioni della premier sull'attaccante del Napoli

Palo Bargiggia afferma che in premier pagherebbero 130 milioni per Osimhen, mentre Merte non deve rinnovare con il Napoli.

BARGIGGIA, OSIMHEN E LA PREMIER

Paolo Bargiggia ha rilasciato  alcune dichiarazioni ai microfoni di 1 Station Radio:

Osimhen è un calciatore che abbina una buona tecnica ad una grande esuberanza fisica. In Premier c’è chi lo pagherebbe anche centotrenta milioni di euro, quanto Lukaku. Queste cifre sono realistiche solo in Inghilterra, La Liga non è più all’altezza di questi numeri. 

Meret? Se fossi in lui non rinnoverei, cercherei una squadra dove avrei più spazio. Credo che anche ieri sia stato scelto Ospina al suo posto anche in virtù dell’infortunio subito contro il Genoa. A me, inoltre, hanno detto che la scelta di Spalletti sia stata dettata dal fatto che è voluto andare contro i pronostici dei giornalisti. 

Napoli? Ieri Juric li ha messi in difficoltà, i granata mordono le caviglie e non ti lasciano giocare. Questo, comunque, è un buon segnale: hanno eguagliato il record di Sarri, ovvero otto vittorie nelle prime otto di campionato. Inoltre, partite così complicate, in passato, non le avrebbero vinte. Per me gli azzurri restano i favoriti per lo Scudetto insieme al Milan”. 

Bargiggia ha poi aggiunto: “I rossoneri hanno una precisa identità di gioco, corale e volto all’attacco, e di questo va dato merito a Pioli ed allo scouting. Stefano è riuscito a creare uno spirito di gruppo pazzesco, l’esempio principale è Castillejo, ai margini della rosa ad inizio stagione, ora titolare. Se Napoli e Milan riusciranno ad uscire indenni dalla Coppa d’Africa, arriveranno fino alla fine. Gli azzurri, comunque, avranno un solo impegno gravoso durante quel periodo, ovvero a febbraio contro la Juventus, mentre i rossoneri dovranno rimediare solo all’assenza di Kessie”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.