napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Udinese-Roma cori contro Napoli. Alvino sbotta. Dal Brasile dicono…

Udinese-Roma cori contro Napoli: “Vesuvio lavali con il fuoco!”. L’appello di Ancelotti inascoltato anche dall’arbitro. Alvino sbotta.

Durante Udinese-Roma cori contro Napoli. Carlo Alvino, giornalista di tv Luna e Radio Kiss Kiss Napoli, ha commentato su Twitter gli incomprensibili e assurdi cori anti-Napoli che si sono levati nel corso di Udinese-Roma oggi pomeriggio.

Prove di un gemellaggio che trae la sua logica non nella condivisione di intenti, ma nel nemico comune “Napoli“. Questa la dura replica del giornalista: “Prove di gemellaggio nel nome della vergogna e del razzismo alla Dacia Arena, irrecuperabili! E chi non sente e non sospende è connivente! Fuori dagli stadi”. 

Vesuvio lavali con il fuoco

‘O Vesuvio lavali con il fuoco!”, dagli spalti della Dacia Arena si sono sollevati soliti vergognosi cori. L’appello di Ancelotti inascoltato anche dall’arbitro che ha lasciato proseguire Udinese-Roma come se nulla fosse accaduto. I cori contro Napoli sembrano parte integrante del panorama calcistico italiano, ma all’estero non la pensano così.

Leonardo Bertozzi, noto giornalista brasiliano, ha così commettano su Twitter i cori contro Napoli di Udinese Roma: “Ancora una volta il grido  anti-napoletano “Vesuvio lavali con il fuoco” si sente in uno stadio italiano. Per quanto tempo ci sarà l’intenzione di ignorare dimostrazioni discriminatorie e lasciare correre senza fermare quella vergogna?”.

Udinese-Roma cori contro Napoli: "Vesuvio lavali con il fuoco!". L'appello di Ancelotti inascoltato anche dall'arbitro. Alvino sbotta.

Udinese-Roma cori contro Napoli, cronisti sky come Allegri

Bisognerebbe veramente chiedere a queste persone cosa spinge a diventare portatori di stupidità in questo sport.

L’arbitro del match ha lasciato proseguire, ma è stato ancor più imbarazzante il silenzio dei telecronisti Sky. Nonostante i cori contro Napoli si sentivano forte dallo stadio ed i ritmi di gioco erano blandi, non hanno mai evidenziato la vergogna proveniente dagli spalti della Dacia Arena, come a voler bypassare il grave accaduto. Peccato, sono tutti un po’ come Allegri… che non sente mai la vergogna anti Napoli dei tifosi juventini beceri.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più