Media

Tutto ciò che devi sapere sulle principali criptovalute, ma eri troppo confuso per chiedere

Non molto tempo fa, le criptovalute erano una curiosità, viste con entusiasmo da un piccolo gruppo di primi investitori e con una forte dose di scetticismo dalla più ampia comunità di investitori istituzionali. Tutto questo è cambiato. Negli ultimi mesi, la moneta che è stata ampiamente scambiata tra i drogati di tecnologia è stata abbracciata da grandi aziende, istituzioni finanziarie e persino la casa d’aste Sotheby’s, che ha tenuto la prima asta in assoluto mercoledì ad accettare la criptovaluta come pagamento per un’opera d’arte fisica , ricevendo 12,9 milioni di dollari in 14 minuti di offerte per il pezzo iconico dell’artista di strada Banksy, “Love Is In The Air”.

“Penso che mostri solo quanto siamo arrivati”, ha affermato Dan Ives, amministratore delegato della ricerca azionaria presso Wedbush Securities. “Penso che tu abbia visto più aziende di branding in diversi spazi guardare alle criptovalute non in modo cinico, ma più a come possono abbracciare e monetizzare la tendenza.”

Questo passo in avanti è arrivato con un passo indietro quando l’amministratore delegato di Tesla Inc. Elon Musk, che era stato uno dei maggiori sostenitori delle criptovalute, ha annullato la decisione della società di accettare bitcoin come pagamento a causa della domanda di energia e delle preoccupazioni ambientali nel processo di mining. Poco dopo che Musk ha inviato il tweet mercoledì, la moneta è scesa del 10%.

La Volatilita’ Delle Criptovalute

 

Non era la prima volta che Musk affondava una criptovaluta questa settimana: il suo schizzo di Dogecoin durante l’apparizione del Saturday Night Live dello scorso fine settimana, dove ha definito la moneta “un trambusto”, l’ha mandata in crash di circa il 30% durante la notte.

Musk è andato su Twitter il martedì successivo, chiedendo ai suoi seguaci se vorrebbero che Tesla accettasse Doge. La domanda ha ricevuto quasi quattro milioni di risposte con un voto a maggioranza “Sì”.

Tutto questo per dire che la crittografia non è per i deboli di cuore. Per coloro che non hanno mai navigato in questo spazio instabile prima, può essere opprimente immergersi in un dito del piede. Per questo, chi si vuole avventurare in questo campo deve trovare le miglior exchange crypto.

Ecco tutto ciò che devi sapere in questo momento sulle migliori criptovalute, ma avevi troppa paura di chiedere.

Bitcoin

 

Capitalizzazione di mercato: 945,5 miliardi di dollari

Guadagno dall’inizio dell’anno: 72,5%

Il Bitcoin è considerato la criptovaluta originale da molti investitori. Quando è entrato in circolazione nel 2009 tramite il programmatore pseudonimo Satoshi Nakamoto, ha lanciato la criptovaluta.

Gli anni successivi hanno visto la famosa criptovaluta attraversare alti e bassi, in particolare alla fine del 2017, quando ha catturato l’immaginazione di chi cerca investimenti alternativi, raggiungendo due picchi di quasi 20.000 dollari USA a dicembre e gennaio dell’anno successivo. Presto è tornato al ribasso, dando agli osservatori del mercato un primo assaggio della sua drammatica volatilità.

Durante la corsa sfrenata, il Bitcoin ha aperto il dibattito sull’opportunità di adottare le criptovalute come valuta normale o se fossero solo un’altra classe di asset collezionabili, come l’oro.

Nel 2020, aziende come Tesla hanno iniziato ad accettare Bitcoin come forma di pagamento (e hanno persino acquistato $ 1,5 miliardi in bitcoin). Questa decisione sarebbe stata revocata solo due mesi dopo. E ora più servizi finanziari come Goldman Sachs Group Inc. e Morgan Stanley stanno trovando modi per offrire fondi bitcoin ai clienti.

Tuttavia, uno dei suoi limiti è che la sua offerta è limitata a 21 milioni di monete che possono essere estratte in totale, a vantaggio del suo valore come risorsa ma potenzialmente limitando la sua capacità come valuta.

Alla fine dello scorso anno, il Bitcoin ha iniziato la sua vertiginosa ascesa ai massimi record, raggiungendo quasi i 65.000 dollari USA ad aprile. Ciò ha attirato gli avvertimenti degli scettici come l’economista David Rosenberg che la criptovaluta è semplicemente una bolla. Ma per i sostenitori del bitcoin nei circoli dei social media, la corsa ha consolidato il suo posto come risorsa di ricchezza.

Conclusione

Per gli analisti che guardano lo spazio come Ives, ha più passerella: “Penso che siamo all’inizio della rivoluzione crittografica che si sta svolgendo, perché penso che sia solo il primo stadio dal punto di vista delle transazioni, oltre che dal punto di vista degli investimenti” .

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.