Calcio Napoli

Spalletti: “Stadio Maradona fantastico, finalmente giochiamo in casa”

Il tecnico azzurro parla in conferenza stampa dopo la vittoria con la Lazio

Luciano Spalletti esalta lo stadio Diego Armando Maradona ed i tifosi, dopo la vittoria del suo Napoli con la Lazio di Sarri. Una vittoria fantastica quella del Napoli di Spalletti che ha rifilato quattro gol a quella di Sarri, rischiando praticamente nulla. Il tecnico azzurro a fine partita ci tiene però a fare i complimenti ai tifosi, accorsi in massa allo stadio per omaggiare Diego Armando Maradona ad un anno dalla morte. “Stasera posso finalmente dire di essere felice. Oltre a gioco espresso, contro una grande squadra come la Lazo di Sarri. Finalmente ho ritrovato lo stadio Maradona che avevo sempre visto e desiderato quando sono venuto qui a giocare“.

L’allenatore ci tiene a precisa che la vittoria del Napoli, con due gol bellissimi di Mertens, non è “frutto solo del belga. Stasera si sono viste cose importanti. Zielinski ha fatto una grande partita. Mario Rui ha giocato molto bene, così come Insigne e Lozano che hanno fato circolare benissimo la palla. Lo stesso Rrahamani è uscito dalla difesa ed ha fatto cose di qualità. Poi ovviamente Ciro (Mertens ndr) quando tira in porta è incredibile“.

Sulla corsa scudetto, con il Napoli ora primo in classifica da solo, Spalletti dice: “Sappiamo perfettamente qual è il nostro obiettivo, ovvero la qualificazione in Champions League. Ovviamente noi non vogliamo vivere di mediocrità, qui è passata gente e calciatori importante e dobbiamo essere ambiziosi, come lo è la città“.

Spalletti in conferenza stampa dopo Napoli-Lazio ha parlato anche di Osimhen: “Lui vuole sempre la palla in profondità. Ma qualche volta deve farsi trovare anche tra le linee e può imparare a farlo“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.