Son al Napoli, l’agente: “Mai dire mai, lì ha giocato Maradona”

Son al Napoli in futuro potrebbe non essere un tabù, parola di Thies Bliemeister procuratore anche di Hwang Hee-chan del Salisburgo che è intervenuto ai microfoni di Radio Marte, durante la trasmissione ‘Si gonfia la rete’, parlando di calciomercato e dell’attaccante del Tottenham anche in ottica Napoli.

Son al Napoli

Per ora resta solo un’ipotesi ma Thies Bliemeister non allontana la possibilità di vedere un giorno Son al Napoli: “Nel calcio mai dire mai. A Son piace l’Italia, il cibo e la gente italiana, non è facile muoverlo dal Tottenham perché costa tanto, ma un giorno, chissà…” ha detto il procuratore che assiste anche Hwang Hee-chan del Salisburgo. “Fino ad ora non ho mai concluso un’operazione con il Napoli e mi piacerebbe portare un giocatore in maglia azzurra, perché quella maglia l’ha indossata Maradona. In passato – aggiunge – ho avuto contatti con la dirigenza del Napoli, approfitterò di questa doppia sfida con il Salisburgo per parlare di nuovo con loro”.

Napoli-Salisburgo

La prossima sfida in Champions League vedrà il Napoli affrontare il Salisburgo, formazione che secondo Thies Bliemeister “vuole spingere sull’acceleratore ed anche l’allenatore è molto interessante. Quindi per il Napoli non sarà affatto facile affrontarla, soprattutto a Salisburgo dove la squadra di trasforma letteralmente”. Ne sa qualcosa il Napoli che durante la scorsa Europa League perse per 3-1 la sfida in trasferta contro la formazione austriaca.

false
Leggi Anche
carli barella Napoli
Cagliari, ds Carli: “Il Napoli voleva Barella, De Laurentiis si superò. Ecco perchè non è arrivato”