Sediolini nuovi al San Paolo. Partiti i lavori con undici giorni d’anticipo.

Sediolini nuovi al San Paolo. Partiti i lavori con undici giorni d’anticipo.

Ci saranno i sediolini nuovi al San Paolo. I lavori per la sostituzione sono partiti con undici giorni d’anticipo rispetto a quanto programmato dal comune di Napoli.



Finalmente arrivano i sediolini nuovi al San Paolo, saranno prevalentemente azzurri, con qualche zona in multicolor per far piacere al presidente del Calcio Napoli e alle televisioni.

I lavori per la sostituzione, sono  partiti con undici giorni d’anticipo.  L’annuncio arriva da Gianluca Basile, Commissario straordinario dell’Universiade in programma a Napoli dal 3 al 14 luglio, ai microfoni di Kiss Kiss Napoli:

«La “MONDO”, azienda incaricata della sostituzione dei seggiolini dello stadio San Paolo,  ha cominciato a muoversi. Oggi comincerà  l’operazione di smontaggio nell’area al di sotto della tribuna centrale. Partiamo da lì e dalla zona cuscinetto, dove normalmente vanno i tifosi ospiti».

Dunque, un dribbling netto alle previsioni di qualche giorno fa: i lavori, infatti, sarebbero dovuti cominciare venerdì 19 aprile, e dunque all’indomani di Napoli-Arsenal di Europa League.



Ieri, intanto, Basile e il cardinale Sepe hanno firmato un protocollo d’intesa per una serie di iniziative sociali e religiose da perpetrare nel corso dell’Universiade.

Altre storie
Napoli, multati11tifosi al San Paolo, erano in piedi sui sediolini e sulle balaustre
Napoli, multati 11 tifosi al San Paolo, erano in piedi sui sediolini e sulle balaustre