Focus

LDT – Scippano scudetti e risorse al Napoli, fra l’indifferenza generale. Lo troviamo un giudice a Berlino? 

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di alcuni tifosi che puntano il dito contro il sistema calcio reo di penalizzare il Napoli

LDT – Lettere dai tifosi. Alcuni tifosi azzurri hanno scritto alla nostra redazione puntando l’indice contro il sistema calcio in Italia.  Per i fans azzurri, la disfatta contro il Verona e gli scandali arbitrali che hanno retrocesso il Benevento e favorito la Juventus, come ha evidenziato il servizio del programma le Iene hanno la stessa matrice.

Eg. Direttore, siamo sconcertati. Questo non è un Paese normale. I nostri figli, i nostri nipoti devono andare via da questo Paese così ridotto ed amministrato. Il calcio è lo specchio dell’Italia e non si discosta molto in politica ed in economia, o in cultura. Voi siete l’unico che pubblicate le lettere delle persone comuni ma le presentate sempre come lettere dei tifosi. Noi non siamo tifosi e non abbiamo più l’età per esserlo ma lo stesso vi ringraziamo se ci accogliete. Nel panorama mediatico napoletano sembrate l’unica risorsa: tutti gli altri napolisti dovrebbero almeno arrossire. Ci scippano scudetti e risorse (Benevento in B e il Napoli fuori dalla Champions League) fra l’indifferenza generale“.

I tifosi aggiungono: “Siamo avviliti e offesi dalla presenza di Orsato, Valeri e Massa agli Europei di calcio. Possibile che solo Maurizio Pistocchi, Paolo Ziliani e Napolipiu.com protestino per lo scandalo arbitrale che da anni sta avvelenando gli sportivi italici e di mezzo mondo? Come sia possibile che Rizzoli sia ancora al suo posto? E che dire di Trentalange? Non c’era lui quando Calvarese e Irrati hanno mandato la Juventus in Champions League? Non c’era Trentalange quando Massa e Valeri hanno rovinato la finale  di Coppa Italia fra la Juventus e l’Atalanta. E per Trentalange non contano niente i servizi delle Iene mai smentiti? Possibile che federazione e Lega restino impassibili di fronte a tanti fatti arbitrali senza battere ciglia? E il CONI? Non è organo di vigilanza sullo sport? E il Ministro dello Sport? Lo troviamo un giudice a Berlino? “.

Francesco U., Gennaro L., Pasquale M., Nicola C.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.