napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Sarri: “resto in premier, ma le emozioni di Napoli sono irripetibili”

Maurizio Sarri resta in Premier league ma non dimentica Napoli. Il comandante ammette: “le emozioni che ho provato a Napoli sono irripetibili”




SARRI – PREMIER – NAPOLI.  Sarri, resterà in premier, come ha ammesso in una lunga intervista alla gazzetta dello sport, portandosi Napoli nel cuore. Maurizio Sarri è nato a Napoli dove il padre lavorava all’Italsider, ma è toscano della provincia di Arezzo. Giocava difensore fra i dilettanti e prima di scegliere la carriera di allenatore ha lavorato in banca. Da tecnico la gavetta è partita dallo Stia (Seconda Categoria), con la Sansovino ha vinto un campionato di Eccellenza e una Coppa Italia di D. Nel 2016 è stato Panchina d’oro.

Sarri resta in Premier

Nel suo ufficio a Stamford dopo la finale di Europa League conquistata, Sarri ammette ai microfoni della gazzetta che vuole restare in Premier, chiudendo le voci su un suo ritorno in Italia, lo voleva la Roma di Pallotta.
«Se io non fossi così duro e concentrato , qui mi avrebbero travolto. In Inghilterra è davvero tosta.
Resto in Pemier, guarda il livello del campionato: c’è il top. È il migliore in Europa e quindi nel mondo. Noi siamo stati bravi a non perderci per strada tre mesi fa, quando scivolammo in classifica e ci bastonarono con le critiche.

Il gruppo però ha reagito bene. I calciatori non hanno mai mollato. Per me è stata una stagione positiva. Siamo tornati in Champions. Siamo andati in finale di Coppa di Lega e l’abbiamo persa con quella che considero la migliore squadra d’Europa, il Manchester City.

Ora siamo in finale di Europa League. È stata davvero massacrante con l’Eintracht. Abbiamo sbagliato a non chiudere il match nel primo tempo. Una faticaccia, ma non è facile per un club inglese arrivare all’ultimo mese della stagione in buone condizioni. I rigori sono stati un supplizio. Mi sono voltato alla fine e non li ho visti perché ci tengo alla salute».

Napoli nel cuore

Maurizio Sarri ha deciso di restare in Premier ma ammette: «Qui in Premier sto vivendo grandi emozioni, ma quelle che ho provato a Napoli restano irripetibili».



Napoli nel cuore Da Londra lo sguardo di Sarri verso Napoli non è mai mancato. Il Comandante ha scelto l’Inghilterra, ma il cuore è restato sotto al Vesuvio. Altra sigaretta, altro giro di giostra

CONSIGLIATI PER TE