Calcio Napoli

Retroscena Ghoulam, “rimprovero severo ai compagni dopo lo Spezia”

Faouzi Ghoulam striglia i compagni dopo la sconfitta contro lo Spezia. L’esterno algerino si è fatto sentire nello spogliatoio azzurro.

GHOULAM RIMPROVERA I COMPAGNI

La sconfitta in casa contro il modesto Spezia è la terza consecutiva al Maradona. Aurelio De Laurentiis ha provato a rasserenare gli animi brindando con la squadra e augurando a tutti buone feste. Se il patron degli azzurri ha gettato acqua sul fuoco, Ghoulam, uno dei senatori della squadra non l’ha presa altrettanto bene, come rivela l’edizione odierna del quotidiano il Mattino. Il terzino algerino ha radunato i compagni e ha fatto a tutti un sonoro “cazziatone”:

” Gli azzurri hanno perso l’opportunità di restare al passo delle due milanesi. E proprio subito dopo la partita aveva fatto sentire la propria voce Ghoulam, uno dei più anziani del gruppo, poco utilizzato perché deve ancora recuperare la migliore condizione. Un messaggio importante, un invito alla riflessione”.

«Non possiamo perdere partite così: siamo il Napoli! E’ solo colpa nostra. Anche noi vorremmo sapere cosa c’è. Non è un problema di quest’anno, è già accaduto, è una cosa nostra, cioè dei calciatori, non dipende dalla società, dallo staff o dall’ambiente. Dobbiamo risolverla, ci sono grandissimi giocatori che fanno parte di questo gruppo e dobbiamo dimostrare la qualità sia mentale che calcistica».

Il 2022 del Napoli partirà con la sfida dello Stadium con la Juventus. La squadra di Max Allegri è a soli 5 punti di distanza dagli azzurri, si preannuncia una sfida infuocata tra le due squadre. La cosa importante per gli azzurri, sarà quella di scendere in campo con la piena convinzione dei propri mezzi, come invocato da Ghoulam.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.