Calcio NapoliTutto Napoli

Osimhen: “Sono felice, sto vivendo un sogno. Ho lavorato duramente ispirato da grandi campioni come Drogba. Vendevo acqua e pulivo grondaie…”

L'attaccante del Napoli si racconta, dall'infanzia al salto nell'olimpo del calcio con Spalletti

Victor Osimhen sta vivendo un sogno. L’attaccante del napoli si racconta in una video intervista concessa al canale YouTube King Ekong.

OSIMHEN SI RACCONTA IN UN VIDEO

NOTIZIE CALCIO NAPOLI-  Victor Osimhen, sta vivendo un momento magico. L’attaccante del napoli è il miglior maracatore della serie A, ha superato anche il crack Vlahovic. Con Spalletti, Osimhen è migliorato sia in zona goal cnelle giocate. Il nazionale ha racconatato la sua ascesa nell’olimpo del calcio, ai microfoni del canale You Tube ha King Ekong,  di proprietà del suo compagno di nazionale ed ex difensore dell’Udinese William Troost-Ekong.

“Mi sento bene, è come se fosse un sogno per me. Un sogno di un bambino che viene fuori dai bassifondi.  Volevo solo diventare un giocatore professionista, ispirato da molte grandi leggende, come Didier Drogba, Mikel Obi, Odion Ighalo e gli altri, e sento che essere in grado di raggiungere questa impresa è uno dei miei più grandi successi nella vita. Sono grato a Dio.

Dove sono cresciuto nulla è concesso. Perché qualunque cosa tu voglia ottenere, devi lavorare duramente per ottenerlo. Ricordo che mentre crescevo, stavo pulendo la grondaia per 20 Naira per il mio defunto padrone di casa. Ho fatto alcuni lavori di pulizia per i miei vicini, portando loro l’acqua per 80 Naira, e ho trovato piacere nel fare queste cose”.

Osimhen al Canale You tube KingEkong, ha poi aggiunto: “Quando lavoro così duramente per ottenere questi soldi mi sento soddisfatto. Per me è importante  come ottengo questi soldi perché sono consapevole di come li spendo e di come ho aiutato la mia famiglia.

Mentre crescevo, par aiutarmi mio fratello vendeva giornali, mia sorella vendeva arance e io ero nel traffico a inseguire macchine per dare loro acqua. Volevamo guadagnare i soldi per aiutare la nostra famiglia. Sento che le difficoltà  che ho affrontato nella vita mi hanno davvero aiutato e sono grato per dove sono oggi perché quello che ho passato mi ha plasmato per l’uomo che sono oggi e sono davvero grato a Dio per questo”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.