Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli, tre cambi di formazione con il Bologna: Insigne non sarà titolare

Spalletti ha deciso di far riposare il capitano del Napoli

Napoli-Bologna senza Lorenzo Insigne nella formazione titolare. Questa la scelta di Luciano Spalletti che fa riposare il capitano. Ma secondo quanto riferisce Corriere dello Sport nell’edizione odierna, ci saranno almeno altri due cambi per l’allenatore toscano. Spalletti in conferenza stampa ha presentato un Napoli pimpante, pronto a dettare legge allo Stadio Maradona che ancora una volta non sarà pieno. Questa è una grave perdita per gli azzurri, anche se con l’istituzione delle fan zone potrebbe cambiare qualcosa. Il rientro dei gruppi organizzati potrà dare una grande mano alla squadra di Spalletti. Intanto si gioca Napoli-Bologna ed in formazione non c’è Insigne titolare. Il tecnico ha detto che il capitano sta bene, ma dopo dodici partite da titolare anche lui ha bisogno di riposo. Inoltre c’è quella botta rimediata contro la Roma che sicuramente ha inciso sulla scelta del tecnico.

Formazione Napoli: Insigne in panchina col Bologna, c’è Demme

Ma i cambi non si limiteranno ad Insigne. Anche Politano partirà dalla panchina al suo posto giocherà Lozano. Spalletti ha lanciato il messicano in conferenza stampa, facendo capire che è molto importante per la squadra. Il terzo cambio ci sarà in mediana, ma qui c’è una sorpresa. A fermarsi non sarà Anguissa, ma bensì Fabian Ruiz. Spalletti inserirà Demme al posto dello spagnolo, alzando un muro in mediana. La regia sarà affidata proprio a Demme che però rispetto a Fabian Ruiz ha maggiore capacità di contrasto e recupero palloni. Conferme arrivano per la difesa, a cominciare dal portiere. Ospina sarà ancora titolare ed a questo punto le gerarchie sembrano fatte, con Meret sempre in panchina. Retroguardia confermata in blocco con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui.

Zielinski titolare

Secondo Corriere dello Sport nella formazione titolare del Napoli col Bologna non ci sarà Insigne ma sarà confermato Zielinski. Il polacco sembrava il primo indiziato a sedere in panchina, invece va verso un posto da titolare. Resta comunque un dubbio perché con Demme e Anguissa in mediana, Spalletti potrebbe osare qualcosa in più e lanciare Mertens dal primo minuto al posto di Zielinski. Anche perché il sostituto di Insigne sarà Elmas, giocatore che può dare una mano in più in fase di contenimento.

Probabile formazione Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.