Rassegna Stampa

Mertens non è più incedibile: Spalletti e De Laurentiis ci riflettono, ecco i motivi

Dries Mertens potrebbe anche essere ceduto durante il calciomercato

Dries Mertens via da Napoli. E’ una opzione che al momento non si può scartare. Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport scrivono di questa possibilità nell’edizione di oggi dei due quotidiani. Mertens resta il re del gol al Napoli con 135 reti in tutte le competizioni, 27 nelle coppe europee e 102 in Serie A. Insomma non male per uno che ha imparato a fare il centravanti solo qualche anno fa grazie a Sarri ed al sarrismo.

Ma ora i piani del Napoli per Dries Mertens sono cambiati, complice anche l’età (34anni) e la necessità e la voglia di dare maggiore spazio a Victor Osimhen. Secondo Corriere dello Sport il Napoli con Spalletti continuerà a puntare sul 4-2-3-1. Con questo modulo di gioco sarà difficile trovare spazio da titolare per Mertens. Osimhen già sul finire del campionato si è preso il ruolo di prima punta, mentre come trequartista è esploso Zielinski e si pensa a De Paul.

Napoli: ingaggio Mertens troppo alto

Un altro problema che potrebbe portare Dries Mertens via da Napoli è il suo ingaggio: guadagna 4,5 milioni di euro a stagione, a cui si aggiungono 500 mila euro di bonus. Tanti, troppi, per un calciatore che teoricamente dovrebbe fungere da riserva.

Secondo Gazzetta dello Sport i 9 milioni lordi che vengono corrisposti al belga sono diventati tanti per il Napoli, che dinanzi ad una buona offerta valuterebbe seriamente la cessione. Ora Mertens è con il Belgio in Nazionale. Aurelio De Laurentiis e Luciano Spalletti stanno riflettendo sul futuro del belga. La possibilità che vada via è alta, anche se bisogna trovare un club disposto a comprarlo dal Napoli che lo scorso anno gli ha rinnovato il contratto per due stagioni. Ora il calciomercato potrebbe portare lontano Mertens da Napoli, città che lui e la compagna sentono come una seconda casa.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.