Napoli-Liverpool, San Paolo blindato, misure di sicurezza al centro di Napoli.

Napoli-Liverpool, San Paolo blindato, misure di sicurezza al centro di Napoli.

Napoli-Liverpool, alta tensione vertice al Viminale. Sette anni fa scontri tra inglesi e napoletani, pericolo vendette. San Paolo blindato, misure di sicurezza al centro di Napoli.

Alta tensione per Napoli-Liverpool

La gara di Champions League Napoli-Liverpool, in programma mercoledì è considerata ad alatissimo rischio. Arriveranno in 2.700 da Liverpool e non tutti direttamente a Napoli: qualcuno farà scalo a Roma e proseguirà in treno. Non sono le orde di hooligans di una volta, ma guai ad abbassare la guardia.

Scontri tra inglesi e  napoletani

Sette anni fa scontri tra inglesi e napoletani nello scorso aprile incidenti con i romanisti. Alta tensione. Lo dice la storia. Quando c’è il Liverpool con i suoi tifosi non è mai una serata tranquilla. Non c’è bisogno di risalire all’Heysel e alla strage del 29 maggio del 1985, basta tornare allo scorso aprile, agli scontri tra romanisti e inglesi, alle imboscate tra ultrà e al ferimento (grave) del tifoso dei Reds. Alta tensione, altissima.

Vertice al viminale

Giovedì, a Roma, al Viminale si è tenuto un vertice sulla sicurezza in vista della partita di mercoledì sera. Perché al Ministero dell’Interno c’è grande preoccupazione. Oggi in questura si definiranno anche i dettagli del piano sicurezza. È massima allerta, come sempre in occasione di sfide di questo livello.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

San Paolo Blindato

Sicurezza al massimo. San Paolo blindato, massimo livello di allerta ma nessun allarmismo:

  • controlli capillari a cerchi concentrici,
  • zone di prefiltraggio e perquisizioni accurate, con divieto di introdurre liquidi, oltre a ombrelli, accendini e bottiglie d’acqua come al solito.
  • Un gran numero di agenti di polizia avrà il compito di garantire l’ordine fuori dal perimetro e a ogni ingresso.
  • Il sistema di sicurezza all’interno del San Paolo avverrà, come sempre, attraverso le telecamere di sicurezza che sorvegliano costantemente le tribune e le curve.
  • Il Napoli dovrebbe garantire almeno 500 steward ma è possibile che si arrivi a 600 visto che altri sono stati preallertati. Tutto dipende dalla vendita dei biglietti.

Misure di sicurezza al centro di Napoli

Misure di sicurezza come sempre straordinarie, scrive il Mattino, quelle che il numero uno della questura di Napoli, Antonio De Iesu, sta predisponendo in queste ore anche nell’area di San Giovanni a Carbonara dove alloggerà il Liverpool. Il pranzo Uefa, invece, tra i dirigenti dei due club, si terrà da Mimì alla Ferrovia, ospiti della famiglia Giugliano.

Altre storie
arek_milik_napoli
VIDEO – 1mln di followers per Milik, festeggia con ‘Così parò Bellavista’