Tutto Napoli

Napoli, Ghoulam ritrovato, l’algerino ha fatto una rivelazione ai compagni

Faouzi Ghoulam: l’algerino, dopo i tanti infortuni, ha ritrovato campo e sorriso con un’ottima prova contro la Juventus.

L’emergenza Covid scoppiata all’interno del Napoli ha costretto Spalletti ad attingere a piene mani dalla panchina, ritrovandosi scoperto soprattutto in difesa: a sinistra, vista la squalifica (nonché positività) di Mario Rui e la poca esperienza del giovane Zanoli, si è rivisto Ghoulam.

Il quotidiano il Mattino rivela un interessante retroscena sul ritorno in campo dell’esterno algerino:

“Agosto 2021, stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro: Faouzì Ghoulam si muove sul campo con una pettorina giallo fosforescente. Nessuno avrebbe potuto immaginare che quella sarebbe diventata l’ultima tappa di un calvario durato circa 4 anni e mezzo. La luce era lì, alla fine del tunnel, e giovedì sera, dopo i 95’ allo Stadium di Torino contro la Juventus, quello stesso tunnel era già alle spalle.

Dalla sera del 2 novembre 2017 contro il Manchester City, alla sera del 6 gennaio 2022 contro la Juventus. Dalla prima rottura del legamento crociato al ritorno in campo dal primo minuto. E va bene l’emergenza che ha costretto Spalletti ad affidarsi a Ghoulam, ma la prestazione dell’algerino contro i bianconeri ha rappresentato molto più di una semplice speranza in vista del resto della stagione. Il terzino ritrovato, quello che tutti invocavano dal mercato, potrebbe essere davvero lui: Ghoulam. Si è piazzato lì sulla sinistra e al netto di qualche sbandata per le sgommate di Cuadrado, si è distinto per voglia e applicazione. La gamba non poteva essere quella dei tempi migliori, ma i margini di miglioramento sono enormi.

Ghoulam negli spogliatoi ha confessato ai compagni che sogna di tornare di nuovo titolare, come ai tempi in cui era considerato tra i migliori interpreti in Europa nel suo ruolo”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.