Corriere – Napoli, De Laurentiis potrebbe esonerare Ancelotti. Spunta una scrittura privata

de laurentiis esonerare ancelotti

De Laurentiis potrebbe esonerare Ancelotti dalla panchina del Napoli. Sul contratto del tecnico spunta una clausola a favore del patron

Secondo quanto riporta l’edizione odierna de “il Corriere dello Sport“: “Aurelio De Laurentiis potrebbe esonerare Carlo Ancelotti, grazie ad una scrittura privata.

“Il presidente vorrebbe evitare di esonerare Ancelotti  nell’immediato perché  il tecnico per lui è divenuto «altro». Per il patron Ancelotti non è semplicemente l’allenatore ma un uomo il quale c’è stata subita empatia e condivisione della politica aziendale.

E dal primo giorno il rapporto si è sviluppato attraverso affinità anche culturali, una curiosità che appartiene ad entrambi e ch’è stata utile per accorgersi di avere una visione simile del calcio.

Però l’esigenza impone di osservare, e non dal buco della serratura, e di informarsi e anche di sondare, com’è stato fatto nei giorni scorsi per tenere per sé e a futura memoria ogni valutazione.

Il contratto di Carlo Ancelotti scadrà (scadrebbe) il 30 giugno del 2021 ma il Napoli, al momento della firma, si è riservata la possibilità, attraverso la classica scrittura privata di dodici pagine, che a corredo di quanto riportato sulla modulistica federale, un diritto «opzionale irrevocabile» di recesso entro il 31 maggio che prevede il pagamento d’una penale da 500mila euro“.