Napoli, Allan-Psg trattativa non conclusa. Spuntano nuovi retroscena

Napoli, Allan-Psg trattativa non conclusa. Spuntano nuovi retroscena

La trattativa Allan-Psg non è conclusa. Arrivano nuovi retroscena legati ai noti problemi di FPF e alla Qatar Sports Investment.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

 

La trattativa per il passaggio di Allan al Psg non è conclusa. Il Napoli ha fissato il prezzo del brasiliano ad una cifra superiore ai 100 milioni e i Francesi non sono riuscititi ad accontentare le richieste di Aurelio De Laurentiis, ma dietro il mancato passaggio del centrocampista brasiliano a Parigi ci sono alcuni retroscena.

Secondo quanto raccolto dalla redazione sportiva di Radio CRC, il PSG e il Napoli erano d’accordo sul prezzo di 55-60 milioni di fisso più bonus. Il problema è nato proprio sui bonus e sulle formule di pagamento.

Il Calcio Napoli ha chiesto un bonus di 40 milioni mentre lo sceicco al khelaifi  è arrivato a 20-25 milioni di bonus facilmente raggiungibili.

Nel complesso i parigini avrebbero pagato Allan 80 milioni, non riuscendo a soddisfare la richiesta del club campano che era arrivata a 105 milioni.

Inoltre sono sopraggiunti alcune problematiche legate al FPF, il PSG era disposto a pagare il cartellino di Allan in più esercizi commerciali completando la transazione con il bilancio del 2021. De Laurentiis non ha voluto accettare questa opzione.

Per quanto concerne l’opzione sulle future sponsorizzazioni, la questione non è affatto tramontata. La Qatar Sports Investment sarà la società con cui il Napoli continuerà a trattare per la ricerca di sponsorizzazioni.