Calcio Napoli

Multe Napoli: maxi sanzione per Allan, vittoria per De Laurentiis. Ricordate la sua frase?

Il club azzurro continua con la sua azione legale

Il Napoli continua l’azione in tribunale per la questione ammutinamento, che sta facendo scattare multe: anche Allan sanzionato. Il giocatore brasiliano veniva indicato come uno dei calciatori più ‘attivi’ di quel famoso ammutinamento del 5 novembre del 2019. In quel caso i calciatori si opposero con forza al ritiro imposto dalla società partenopea e decisero di disobbedire, tornando a casa. A quel punto la società di Aurelio De Laurentiis ha deciso di procedere per le vie legali. Il lodo Allan ha prodotto un’altra multa, questa volta molto più salata rispetto a quella inflitta da Hysaj solo qualche giorno fa.

Multa Allan: la cifra

Per Allan è scattata una multa di 170 mila euro. Una cifra molto più alta rispetto a quella del difensore albanese. Ma nel caso specifico Allan aveva una posizione più grave rispetto agli altri, anche perché era accusato di aver aggredito verbalmente il vice presidente Edo De Laurentiis con una frase ingiuriosa. A nulla è servita la testimonianza di Carlo Ancello che ha parlato in favore del brasiliano. L’ex allenatore, ora al Real Madrid, aveva detto che il calciatore era stato convocato ma non poteva essere schierato. Inoltre Ancelotti ha detto ai giudici che non aveva nemmeno sentito la frase pronunciata contro Edo De Laurentiis. Intanto il Napoli incassa un’altra vittoria legale e va avanti con la questione delle multe, ora resta da risolvere ancora la vertenza relativa a Maksimovic.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.