Calcio Napoli

Mondiali 2022 – Le pagelle di Di Lorenzo: “Un disastro, poi salva l’Italia”

Il difensore del Napoli ha segnato un gol decisivo per tenere gli azzurri aggrappati alla qualificazioni a Qatar 2022

Giovanni Di Lorenzo segna con la Svizzera e le pagelle premiano il giocatore del Napoli, anche se non manca qualche critica. Il terzino destro è uno dei calciatori maggiormente impegnati in questa stagione. Con il Napoli gioca sempre, stessa cosa con la Nazionale di Mancini. Da quando agli Europei 2020 ha preso il posto di Florenzi non ha più lasciato il campo.

Di Lorenzo ha segnato anche un gol pesantissimo con la Svizzera, con un assist al bacio di Insigne che ha copiato lo schema studia da Spalletti al Napoli. A firmare la rete del pareggio tra Italia e Svizzera è stato Di Lorenzo che tiene ancora in vita gli azzurri, anche per la qualificazione ai Mondiali in Qatar 2022 ci sarà bisogno di trovare la combinazione giusta.

Italia-Svizzera: pagelle Di Lorenzo

Corriere dello Sport6,5: Sbandate in avvio, ma tiene duro. Trova lo spiraglio giusto, partendo da dietro e senza finire in fuorigioco, anticipando Sommer di testa. Ci riporta dentro la partita e ci tiene in corsa per il Mondiale con un gol pesantissimo, il secondo in azzurro.

Gazzetta6,5: qualcuno fa già i calcoli su come sarà sostituito nell’intervallo lui spunta dal nulla, con il colpo di testa che dà il pari. Prima, sulla sua fascia, Vargas e Okafor avevano esagerato per 30, poi stop.

Tuttosport6: Un disastro preso in mezzo tra Vargas e Okafor, soffre come mai. Poi trova la zuccata che rimette in linea di navigazione gli azzurri. Secondo gol con la Nazionale.

Il Mattino6,5: Vargas lo martella, Okafor lo disorienta. Non sa se abbandonare la zona o presidiare, spesso si trova nella terra di mezzo e va in apnea. Goffo qualche suo intervento. Non certo lo stacchetto di testa che porta l’Italia al pareggio. Decoroso.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.