Le IntervisteTutto Napoli

Mertens: “Napoli nel mio cuore, come faccio a tornare in Belgio io? Maradona, lo scudetto e mio figlio vi dico tutto”

L'attaccante belga del Napoli rasi racconta: "Stiamo facendo bene. Maradona? Diego è sempre vivo"

Dries Mertnes attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazione a margine della presenziatone del libro “I grandi calciatori raccontati da Valter De Maggio”

MERTENS: IL NAPOLI, MARADONA, LO SCUDETTO E IL FIGLIO

L’attaccante del Napoli, Dries Mertens, ha partecipato alla presentazione del libro: I grandi calciatori raccontati da Valter De Maggio. Il folletto belga ha parlato del Napoli e si è soffermato anche su Maradona e sulla nascita del figlio:

“Il mio gol preferito? I gol sono tutti belli ed importanti . Il nome del nostro futuro figlio? Io e Kat non l’abbiamo ancora scelto”.

Poi Dries Mertens ha aggiunto: “Sognare lo scudetto? Bisogna sempre sognare. Ora stiamo facendo bene, abbiamo comprato qualche calciatore che ha alzato il livello, in qualche partita serve anche fortuna e speriamo di poter festeggiare.

Napoli? Non ho bisogno di parlare, tutti lo sanno, quando mi sveglio e vedo il mare, il mio problema è… come faccio a tornare in Belgio io?! Spero di tornarci il più tardi possibile”.

Maradona? Diego sarà sempre vivo nello spogliatoio, nella città e in tutto il mondo, noi parliamo spesso di lui, leggere e imparare di una persona che ha fatto vincere Napoli, quando cammino in centro è come stare a casa, Maradona è sempre vivo“, ha concluso L’attaccante del napoli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.