Calcio NapoliSocial

Maradona, un messaggio compare sul profilo social del Pibe De Oro: “I tuoi figli…”

Sugli account Instagram e Facebook di Maradona spunta un messaggio: Ecco il testo integrale

Un messaggio è comparso sui Profili social di Maradona. Gli account Instagram e Facebook,del Pibe De Oro erano inattivi da mesi.Intanto il Napoli celebra l’anniversario dell’esordio in Serie A, 37 anni fa.

L’ultimo messaggio sui social di Diego Armando Maradona risale a 30 ottobre 2020, quando il Pibe de Oro ringraziava per gli auguri ricevuti per i suoi 60 anni. A distanza di quasi un anno dalla sua morte, il profilo di Maradona torna “attivo” con un post davvero commovente.

MESSAGGIO  SOCIAL SUL PROFILO DI MARADONA

Nella prima parte del testo viene citato lo scrittore uruguaiano Eduardo Galeano; nella seconda, invece, si chiarisce il motivo della pubblicazione e vengono resi noti gli autori.

La foto di Diego sorridente, in bianco e nero con una citazione tratta dal “Libro degli abbracci” di Eduardo Galeano.
“Non ci sono due fuochi uguali. Ci sono grandi fuochi, piccoli fuochi e fuochi di tutti i colori. Ci sono persone di fuoco sereno, che non si accorgono nemmeno del vento. E gente dal fuoco folle, che riempie l’aria di scintille. Alcuni fuochi, fuochi sciocchi, non si accendono né ardono. Ma altri bruciano la vita con tale passione, che non puoi guardarli senza battere ciglio, e chi si avvicina si illumina”
E poi la spiegazione o meglio, la precisazione degli autori del post, i figli di Maradona.

I tuoi figli vogliono che il tuo fuoco ineguagliabile non si spenga mai. Ecco perché manterremo attivi tuoi profili, in modo che tutti coloro che ti amano e ti ammirano, abbiano un posto dove possano renderti il ​​tributo che meriti

E di sicuro Maradona starà sorridendo da lassù come nella foto, pensando ai figli: Dalma e Gianinna, avute dalla moglie Claudia Villafane, di Diego Armando Jr, avuto a Napoli da Cristiana Sinagra, e poi ancora Jana e Dieguito.
MARADONA MESSAGGIO SOCIAL

 

La foto con didascalia su Instagram si affianca a un’altra pubblicazione – identica – su Facebook, di una settimana fa. In tanti iniziano a chiedersi, a questo punto, se i profili social del “Pibe de oro” torneranno attivi per celebrare il suo ricordo e, soprattutto, chi sarà a gestirli.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.