Calcio Napoli

Malfitano: “Napoli primo in classifica? Nulla di che. Anche la scorsa stagione era partito sparato. Il rinnovo di Insigne non rientra nelle priorità di ADL”

Mimmo Malfitano ha parlato del primato momentaneo del Napoli. Il giornalista invita tutti a restare con i piedi per terra

Mimmo Malfitano, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. Malfitano tra le altre cose ha parlato del rinnovo di Lorenzo Insigne con il Napoli.

Primato momentaneo del Napoli? Significato emotivo. Può essere indicativo di un progresso ma nulla di che perché se confrontiamo anche l’inizio della scorsa stagione, dopo 5 partite il Napoli aveva comunque 12 punti e quindi anche l’anno scorso era partito sparato. Quest’anno ci sono delle sensazioni diverse, probabilmente la figura di Spalletti e la sua esperienza, oltre che il suo curriculum faranno più specie ai napoletani e ai calciatori. Nel gruppo c’è ottimo feeling tra allenatore e giocatori. Vedo che i giocatori lo seguono con grande attenzione. Partecipano, non vedo musi lunghi, anzi sono sorridenti e si divertono. Questo, al di là dell’aspetto tecnico che è cambiato relativamente, porta a un lavoro più sereno e tranquillo. Ovviamente i risultati aiutano a star bene”.

Malfitano nel corso del suo intervento ha poi aggiunto: Rinnovo Insigne? Al momento non rientra nelle priorità di De Laurentiis, credo che la situazione sia al punto di partenza, nulla è cambiato da giugno a oggi. Non cambierà nulla per i prossimi mesi. Nulla toglie che però magari a dicembre Insigne e De Laurentiss possano trovare un punto di incontro, che però al momento mi sento di escludere”.

LEGGI ANCHE

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.