ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Assurdo l’ex Juventino Platini ha truccato il mondiale 98

Confessione shock dell’ex Juventino Platini. L'ex presidente Uefa, all'epoca capo del comitato organizzatore del Mondiale, svela un clamoroso retroscena: “Francia-Brasile era la finale che tutti sognavano, per questo abbiamo pilotato il mondiale 98”.

Confessione shock. L’ex Juventino Platini ha truccato il mondiale 98. L’ex presidente Uefa, all’epoca capo del comitato organizzatore del Mondiale, svela un clamoroso retroscena: “Francia-Brasile era la finale che tutti sognavano, per questo abbiamo pilotato il mondiale 98”.

L’EX JUVENTINO PLATINI HA TRUCCATO I SORTEGGI

Michel Platini ha truccato il mondiale del 98. L’ex giocatore della Juventus ed ex presidente dell’Uefa, all’epoca a capo del comitato organizzatore del Mondiale di Francia ’98, racconta alla radio France Bleu di aver pilotato il mondiale 98: “La finale Francia-Brasile del 1998 era quella che tutti volevano e sognavano, perciò abbiamo fatto un piccolo trucchetto“.

IL TRUCCO DI BRASILE E FRANCIA

Il “trucco” consisteva nel posizionare rispettivamente Brasile e Francia nel Gruppo A e nel Gruppo C. In questo modo, ottenendo il primo posto in entrambi i gironi, le due Nazionali non si sarebbero incontrate prima della finale. Entrambe, ovviamente, si qualificarono da prime e si incontrarono poi in finale dove a trionfare fu la nazionale di Zidane su quella di Ronaldo per 3-0. Meccanismo non legale visto che le regole della Fifa impongono che i gruppi siano decisi dal caso.

PICCOLO IMBROGLIO?

Queste le dichiarazioni di Roi Michel riportate da Marca: “Francia-Brasile in finale è stato il sogno di tutti. Non ci siamo preoccupati per sei anni di organizzare un Mondiale per non fare qualche piccolo imbroglio. Credete che gli altri non abbiano fatto lo stesso?”.

Higuain: “Volevo aiutare il Napoli a crescere. L’odio che ne è derivato è …”

Archivi