Mondiali

La Svizzera vince in rimonta con le reti di Xhaka e Shaqiri

Una delle partite più belle di questo mondiale. Botte e risposta, azioni da un lato e dall’altro. Serbia e Svizzera hanno dato vita ad un incontro dove nessuna delle due si è risparmiata. La squadra di Petkovic ha dimostrato di saper reagire, e lo ha fatto stasera in maniera ancor più sontuosa rispetto alla gara col Brasile, dove lo stesso passò in svantaggio per poi riuscire a portare a casa un punto prezioso. Stasera la Svizzera ha fatto meglio.

Dopo un inizio non proprio incoraggiante condito dal vantaggio della Serbia ad opera di Mitrovic, prima ci prova con Zuber e poi con Dzemaili. Ma il gol del pari arriva nella ripresa con una gran botta da fuori di Xhaka. La Svizzera insiste nel tentativo di portare a casa la vittoria, e Shaqiri va vicinissimo al gol con un tiro a giro da fuori area, ma il pallone scheggia la traversa. Il gol vittoria al 90 esimo, Gavranovic che lancia dalle retrovie Shaqiri, l’ex Inter si invola verso la porta avversaria e mette a segno la rete del definitivo 2-1.

Ora gli elvetici condividono il primo posto del girone con il Brasile. Nell’ultima giornata basterebbe un pari con la Costa Rica, mentre alla Serbia contro il Brasile, l’imperativo è vincere.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.