Juventus-Napoli 4-3. L’autorete di Koulibaly regala la vittoria ai bianconeri

Juventus-Napoli 4-3. Partita al cardiopalma all’Allianz Stadium. Il Napoli rimonta 3 goal ma un’autorete di koulibaly regala la vittoria ai bianconeri.


Partita per cuori forti all’Allianz Stadium di Torino, il Napoli rimonta tre goal alla vecchia signora ma Koulibaly al 91′ fa Harakiri e regala tre punti alla squadra di Sarri.

Juventus-Napoli 4-3 come la Game of the Century Italia-Germania 4-3 del 1970. Una partita al cardiopalma ricca di emozioni decisa da Koulibaly nella porta sbagliata.

Una sfida di altissimo livello, che ha visto dominare la Juventus dopo 60 minuti, i bianconeri si portano sul 3-0.

Allo stadium i tifosi Juventini cominciano a cantare o’ surdato ‘nnammurato e in quel momento il Napoli sale in cattedra. Prima un colpo di testa di Manolas, poi un tap-in di Lozano (anche stavolta in gol all’esordio) fanno tornare a respirare Ancelotti.


Il finale diventa rovente, entrano anche Elmas da una parte e Dybala dall’altra. La Juve colpisce una clamorosa traversa con Douglas Costa, ma subisce l’incredibile pareggio di Di Lorenzo che in mischia trova la deviazione vincente in anticipo su De Ligt.

Esulta per l’incredibile rimonta Ancelotti, accarezza il pareggio fino ai minuti di recupero, quando un altro pazzesco episodio lo condanna al ko. Al 91′ Koulibaly fa autorete e regala la vittoria ai bianconeri.