Calcio Napoli

Inter-Napoli, il piano di Conte per fermare Gattuso. Lo ha fatto anche a Cagliari

Conte pensa ad un piano B per Inter-Napoli. Il tecnico dei nerazzurri potrebbe utilizzare la difesa a quattro.

Lozano e Petagna regalano al Napoli la seconda vittoria consecutiva in campionato e il posto in piena zona Champions, in attesa di capire come finirà il ricorso per la gara al momento persa a tavolino contro la Juventus.
Mercoledì la squadra di Gattuso è attesa da un impegno difficile nel turno infrasettimanale contro l’Inter di Antonio Conte.

Il tecnico nerazzurro, teme gli azzurri e per questo motivo potrebbe mettere in atto il cosiddetto piano B, cosa che gli è già riuscita contro il Cagliari.
Contro gli isolani, Conte squadra è passato alla difesa a quattro con l’arretramento degli esterni e lo stupore di tutti di fronte a tale mossa.

Negli ultimi anni, infatti, Antonio Conte non ha mai cambiato modulo, abbandonando la difesa a tre. In questa stagione è già capitato un paio di volte, ma sempre per pochissimi minuti e solo per ribaltare un risultato.
Mercoledì sera l’Inter dovrà affrontare il big match contro il Napoli che, classifica alla mano, rappresenta un vero e proprio scontro diretto per le altissime posizioni della classifica. Soprattutto perché anche la Juventus se la vedrà con un’avversaria niente male, ovvero l’Atalanta.

Contro la squadra di Gattuso, Antonio Conte tornerà a schierare la difesa a tre, con i due laterali larghi e a tutta fascia. Hakimi potrebbe non esserci per il guaio fisico accusato contro il Cagliari. Darmian si candida per cominciare da titolare a destra, con il ballottaggio tra Young e Perisic sulla fascia opposta.
Il tecnico in caso di difficoltà potrebbe nuovamente cambiare modulo a gara in corso.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.