napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Il Napoli vuole abolire i biglietti. Abbonamenti speciali per famiglie

Il Napoli vuole abolire i biglietti. L’idea di De Laurentiis è quella di abbonamenti speciali per le famiglie. Si punta a raggiungere i 55000 abbonati.



L’ultima idea del Calcio Napoli è quella di abolire i biglietti. Al San Paolo entreranno solo gli abbonati. Aurelio De Laurentiis vuole cambiare il mondo del Calcio. Il presidente della Ssc Napoli, è sempre stato un precursore, basti ricordare il concetto di stadio virtuale, oppure i multi-sponsor sulle maglie da gioco.

Il club azzurro ha in mente una serie di Abbonamenti speciali per famiglie. Le recenti contestazioni da parte delle frange più calde del tifo napoletano, hanno avuto come conseguenza l’aumento del costo dei tagliandi.

Il patron del Napoli, è deciso a portare nell’impianto di Fuorigrotta molte più famiglie. Il San Paolo, secondo l’idea del produttore cinematografico, potrebbe diventare un luogo a misura di famiglia.

IL NAPOLI VUOLE ABOLIRE I BIGLIETTI

L’idea del Napoli di abolire i biglietti, è stata raccontata dalla radio ufficiale del club. La redazione sportiva di kiss kiss Napoli ha spiegato:

“Il Napoli, per l’anno prossimo, sta lavorando a degli abbonamenti speciali per favorire l’ingresso di famiglie, donne e bambini, e riempire l’impianto partenopeo ogni partita. L’intenzione del club è quella di abolire i biglietti singoli.

55000 ABBONAMENTI SPECIALI PER LE FAMIGLIE

” Il Napoli, una volta aboliti i biglietti, metterà in vendita degli abbonamenti a prezzi speciali, ridotti, e punta dritto alle 55.000 unità formate soprattutto da famiglie, donne e bambini”.

BIGLIETTI NAPOLI LOTTOMATICA

Se dovesse partire l’idea di De Laurentiis, non è dato sapere se continuerà il rapporto con lottomatica per quanto concerne la vendita dei biglietti del calcio Napoli.

Per quanto concerne i minori di 14 anni, ricordiamo che i biglietti sono gratuiti, ai sensi del D.L. 8/2/2001 nr 8, convertito, con modificazione, nella legge 4 aprile 2007 n. 41.



La legge prevede il rilascio di biglietti nominativi gratuiti ai minori di anni 14 accompagnati da un genitore o un parente fino al quarto grato, nella misura di massima di un minore per ciascun maggiorenne, per un numero di manifestazioni sportive non inferiore al cinquanta per cento di quelle organizzate nel corso dell’anno.

Il maggiorenne è tenuto ad assicurare la sorveglianza sul minore per tutta la durata della manifestazione sportiva.

Le procedure per l’ottenimento dei biglietti gratuiti saranno fissate dalle società organizzatrici.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più