napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Giordano: “Icardi scegli Napoli, la città di Diego per il rilancio”

Bruno Giordano consiglia a Icardi di scegliere Napoli. La città di Diego Armando Maradona è l’ideale per il rilancio dell’Argentino



Bruno Giordano ex bomber del Napoli di Maradona, ha rilasciato una bella intervista al Corriere dello sport. Giordano parla di Icardi e gli consiglia di accettare Napoli senza pensarci: «L’affetto della gente e una squadra che gioca in velocità e costruisce tanto: Icardi può esaltarsi».

Giordano su Icardi

«È un ottimo goleador ma non è l’attaccante dei miei sogni. Segna tanto ma partecipa poco alla manovra. Preferisco chi è in grado di contribuire alla costruzione del gioco facendone parte sempre, dialogando con gli altri. Icardi è un grande finalizzatore ma ha bisogno di una squadra che lo sostenga creando diverse occasioni a partita».
Il Napoli è quella squadra?
«Per fortuna sì. Ama fraseggiare, gioca in velocità, costruisce tanto. Tra Zielinski, Fabian, Mertens, Insigne e Callejon – e in attesa del mercato – ce ne sono di giocatori in grado di esaltarne le caratteristiche. Da questo punto di vista, Napoli può anche essere la sua squadra ideale perché costruisce più dell’Inter».

Da Giordano a Careca, da Higuain a Cavani: Icardi, eventualmente, potrà appartenere a questo prestigioso elenco di bomber azzurri?
«Segna tanto e può farlo anche al Napoli, ma nello sviluppo della manovra, invece, Icardi è un po’ assente».

Napoli saprebbe accogliere la coppia Wanda-Icardi?

«Ma Napoli è una città aperta e sarebbe pronta ad una grande accoglienza. Conosco lo spirito dei tifosi, dei cittadini. So quanto siano legati ai propri calciatori. E poi entrambi sono argentini e questa terra richiama un numero dieci del passato che qualcosina ha vinto da quelle parti…».

Secondo Giordano, con Icardi, il Napoli si avvicinerebbe alla Juventus?
«Sulla carta, ripensando agli ultimi arrivati, da De Ligt a Rabiot, la Juve ha addirittura dilatato la forbice dalle inseguitrici. Oggi – e ripeto, sulla carta – è un paio di gradini sopra al Napoli e anche all’Inter. Il calcio è imprevedibile e la Juventus potrebbe avere qualche diffi coltà all’inizio del campionato col nuovo gioco di Sarri. In quel caso, il Napoli dovrà essere bravo ad approfittarne».
Giordano aggiunge: “Diego è talmente generoso che per il bene del suo Napoli sarebbe anche disposto a fare un passo indietro. Diego è talmente grande che non avrebbe alcun problema a “far pace” con Icardi. La sua priorità è sempre l’azzurro».


CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più