ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Gazzetta – Rilancio Lozano, un calciatore gli farà spazio col Sassuolo

rilancio lozano

Rilancio Lozano, è uno degli imperativi del nuovo corso del Napoli. Il messicano non ha impressionato ma ha qualità e vuole essere protagonista.

 

Il rilancio di Lozano lo sta provando Gennaro Gattuso, il nuovo allenatore del Napoli si è ritrovato a gestire un calciatore che ha grandi potenzialità ancora inespresse. Come ricorda Gazzetta dello Sport il messicano con i suoi 50 milioni (comprese le commissioni) è il calciatore più pagato nella gestione Aurelio De Laurentiis. Attualmente non ha ancora dato delle garanzie, alternando qualche buona giocata e qualche gol ad un senso di smarrimento. Anche nell’ultima sfida con il Parma non ha inciso, anzi quando è entrato è apparso quasi spaesato, perdendo qualche pallone di troppo sia in fase di possesso che di impostazione.

 

Rilancio Lozano – E’ stato ingaggiato per dare profondità all’azione degli azzurri ma “con un centrocampo che funziona a singhiozzo e una squadra che fatica tantissimo a verticalizzare, per un giocatore agile e scattante diventa problematico giocare spalle alla porta e con la palla servita sempre tra i piedi e raramente negli spazi” scrive Gazzetta che aggiunge: “Ci sono stati una serie di problemi nello spogliatoio, di difficile comprensione per uno appena arrivato, ma Lozano a Napoli sta bene con la famiglia e spera al più presto di rivedere il sereno con la sua nuova squadra”. Per ritrovare il giusto ritmo il Napoli ha deciso di affidarsi alla cura Gattuso. L’allenatore calabrese in questi giorni ha provato Hirving Lozano tra i titolari e potrebbe dargli una chance importante contro il Sassuolo. Il rilancio di Lozano potrebbe passare dal Mapei Stadium, dove dovrebbe prendere il posto di uno spento Callejon. Lo spagnolo è apparso poco brillante con il Parma, nonostante non abbia fatto mancare il suo apporto in termini di corsa e sacrificio. La sua permanenza al Napoli è ancora in dubbio, anche se si è parlato di un rinnovo possibile dopo l’arrivo di Gattuso.

Archivi