Calcio Napoli

Ferlaino su Paolo Rossi: “Io l’ho comprato, ecco com’è andata veramente”

Corrado Ferlaino parla dell’acquisto da parte del Napoli di Paolo Rossi: “Io l’ho comprato, ma poi ho saputo che aveva rifiutato l’offerta”.

Arriva anche al voce di Corrado Ferlaino su Paolo Rossi. L’ex presidente del Napoli aveva provato a portare l’attaccante in maglia azzurra, anzi secondo quanto dichiara Ferlaino, ci era anche riuscito ma poi l’affare è sfumato. Una versione diversa rispetto a quella della moglie di Pablito che in radio aveva raccontato un retroscena di mercato che riguardava proprio Rossi ed il Napoli, dicendo che non aveva vestito la casacca dei partenopei perché Ferlaino non gli garantiva una squadra competitiva per lo scudetto.

Ferlaino sulla vicenda Paolo Rossi a Repubblica dice: “E’ una grande palla. Io ho comprato Paolo Rossi ma non ho mai parlato con lui. Ho saputo solo da un giornale che rifiutava“. Il racconto dell’ex presidente del Napoli continua: “Letta la notizia, la Juventus si dà da fare. È evidente, vuol riprendersi il giocatore. Qualcuno lo convince a rifiutare. Magari gli si dice che il Napoli non potrà mettere su una squadra di livello. Altra palla. Ma come, se avevo già preso Rossi per una cifra pazzesca? Non capisco“.

A quanto pare la cifra spesa da Ferlaino per Paolo Rossi era di 1,5 miliardi di lire, più Pin e Pellegrini. Sulla vicenda è intervenuto anche Giorgio Vitali, ex direttore sportivo dell’epoca che racconta di aver conosciuto Pablito in treno. Vitali conferma le parole di Ferlaino che aveva sottoscritto il contratto per l’acquisizione dell’attaccante al “Principe in Piemonte, così rimaniamo ad aspettare Rossi per fargli firmare il contratto“. Però da poco tempo è necessaria la firma contestuale del calciatore affinché un contratto sia valido. Quella firma di Rossi per il Napoli non è mai arrivata e così l’attaccante non ha mai vestito la maglia dei partenopei in quelle stagioni.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.