napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

De Laurentiis: “Volevo Ronaldo, Ruiz è un fuoriclasse. Novità sul mercato…”

Aurelio De Laurentiis ha parlato a radio Kiss kiss Napoli, rivelando un retroscena sa Cristiano Ronaldo a Napoli e l’accordo con Tim Vision.

DE LAURENTIIS A KISS KISS NAPOLI

DIMARO – Il presidente del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato in esclusiva ai microfoni di radio kiss kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato

LA MANO DI ANCELOTTI

“Sono molto soddisfatto di stare qui. Il Trentino ci ha accolto nel migliore dei modi. Ho ammirato come Ancelotti lavora con la squadra e allieta i suoi calciatori cantando. E’ una persona molto intelligente, simpatica. Si è ambientato subito grazie alla sua simpatia e professionalità”.

LA PRIMA AMICHEVOLE

“Napoli-Gozzano? Non si è vista ancora la mano di Ancelotti anche perché mancano ancora tanti giocatori. Abbiamo organizzato tre partite ad agosto. Una a Liverpool con la finalista della Champions League”.

ACCORDO CON TIM VISION

“La novità è che i possessori di smartphone e tablet potranno vederla tramite Tim Vision, per noi nasce una nuova collaborazione. Spero che possano vederla tantissimi tifosi del Napoli. Stiamo dando la possibilità di vederla a tutti”.

AMICHEVOLI A PAGAMENTO

“Pagare 10 euro non è tanto. Lo facciamo perché le prime tre partite sono gratuite per gli abbonati, sia di Premium che di Sky. Per quanto riguarda le altre partite le giochiamo a Dublino, dobbiamo pagarci gli aerei, la situazione ambientale locale. Inoltre non avendo ancora Castel Volturno pronto resteremo dal 2 al 5 a Dublino, poi a San Gallo e poi nella sede della Volkwagen. Dopodiché ci sarà la settimana tipo, lì sì che tornerà a Castel Volturno”.

LA FRANCIA CAMPIONE DEL MONDO

“La Francia non mi ha entusiasmato. Lo stesso allenatore non mi ha convinto, lo vedevo molto insicuro. I francesi sono stati molto fortunati. Mi è dispiaciuto per il Belgio, avrebbe meritato di vincere i Mondiali: ha giocato in modo sublime. Vorrei vedere quei giocatori a Napoli anche se in Campania ne abbiamo tanti di bravi”.

CRISTIANO RONALDO AL NAPOLI

“Sono stato a casa di Mendes, un amico, per parlare con lui di Rui Patricio. Poi non ci siamo messi d’accordo. In più occasioni abbiamo parlato di Ronaldo. Si era fratturata la chimica con il Real Madrid e Mendes in una chiacchierata fatta disse se potevamo prenderlo. Io gli ho detto che ero spiazzato, gli avrei detto subito di sì. Poi riflettendo gli ho fatto una proposta ‘Ho bisogno dei primi 250 milioni di fatturato che rappresentano il borderline. Dopo i primi 350 milioni gli altri sarebbero tornati a Napoli. Ma Mendes è un uomo molto veloce e ho capito che non avesse tempo sufficiente. L’arrivo di Ronaldo al Napoli avrebbe portato un effetto che non si vede da tempo, così come sarà alla Juventus ovviamente, un effetto stordente”.

RUI PATRICIO

“Con Mendes abbiamo parlato anche di Rui Patricio, poi non ci siamo messi d’accordo per le rimostranze di tanti giocatori verso lo Sporting e noi ci siamo defilati”.

FABIAN RUIZ

“Tutti quelli che scegliamo sono dei grandi top player. Ruiz può fare bene sia a destra che a sinistra”.

SCAMBIO CALLEJON-SUSO?

“Non mi risulta nessuno scambio con il Milan. Callejon resta con noi. Ora però ci concentriamo sulle prossime gare che dovremo affrontare. Ancelotti studierà l’organico a disposizione. Sarà lui a decidere su eventuali acquisti e cessioni. Tutto ciò avverrà dopo l’8 agosto”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più