Calcio NapoliTutto Napoli

De Laurentiis punge Jorginho: “Ha tirato un non rigorista. Sarebbe stato meglio Insigne…”

La frecciata del presidente del Napoli al suo ex giocatore dopo il penalty sbagliato in Italia-Svizzera

De Laurentiis contro Jorginho. Il presidente del Napoli ha parlato dopo Italia-Svizzera e ha lanciato una frecciatina contro l’ex centrocampista azzurro.

DE LAURENTIIS RIGORE JORGINHO

Italia e Svizzera pareggiano 1-1 e restano a pari punti in testa al gruppo C delle qualificazioni europee al Mondiale 2022 in Qatar a quota 15, frutto di quattro vittorie e tre pareggi. Gli Azzurri hanno una migliore differenza reti: +11 (13 gol fatti e due subiti) contro il +9 (11 reti segnate e due subite) dei rossocrociati. Lunedì sera c’è l’ultima giornata con Svizzera-Bulgaria e Irlanda del Nord-Italia. 

Al termine della gara fra Italia e Svizzera terminata  all’Olimpico di Roma, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni. Il patron dei partenopei non ha risparmiato una frecciatina all’ex Jorginho:

Se sono contento per il gol Di Lorenzo stasera? Non è il primo gol che segna. Mi dispiace che facciano sempre battere i rigori a chi rigorista non è”.”Se Insigne fosse rimasto in campo doveva tirarlo lui? Forse sarebbe stato meglio… – ha detto De Laurentiis, pizzicando Jorginho. Il presidente azzurro nel prepartita ha anche ricordato Giampiero GaleazziÈ stato un grande, è andato via troppo presto. Ha voluto vivere in un certo modo ma lo ricorderemo per sempre“.

JORGINHO AMATO A NAPOLI

La battuta di Aurelio De Laurentiis su Jorginho non sarà piaciuta a Jorge Santos,procuratore del centrocampista. L’agente  nel prepartita aveva rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 1 Station Radio parlando di un possibile ritorno in maglia azzurra:

“Jorginho, lo seguo dai tempi della Sanbonifacese e vi posso garantire che sapevo già sarebbe diventato un fenomeno.

Pallone d’Oro? Se lo danno a chi ha dimostrato di più nella scorsa stagione, Frello è un serio candidato, perché ha vinto più di tutti quelli presenti in lista. Ha fatto più anche di Cristiano Ronaldo e Messi. Quanto è stato vicino alla Juve di Sarri? Molto, perché il ragazzo ed il mister hanno sempre avuto un rapporto speciale.

Ritorno al Napoli di Jorginho? Mai dire mai, perché il mercato è molto dinamico. Marina Granovskaia, però, ci ha già fatto sapere di volergli rinnovare il contratto, per cui vedremo cosa accadrà”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.