De Laurentiis: “Napoli su Macuilt. Kean? Falso. Su Rodrigo invece…”

De Laurentiis contro Collina: "per anni mi ha buttato fuori dalla coppe"

De Laurentiis a vero o falso parla del mercato del Napoli, apre a Rodrigo e lancia una frecciata ai giornalisti su CR7. Poi ripropone il film su Marchionne.

NAPOLI- Consueto appuntamento del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, con la rubrica Vero o Falso in onda su Kiss Kiss Napoli:

DARMIAN

“Matteo Darmian chiede 5 anni di contratto? Potrebbe essere vero e falso, sono io che per tutti i giocatori che acquisto chiedo 5 anni di contratto”.

MACULIT

“Napoli su Macuilt? Vero, è un profilo molto interessante, lo stiamo seguendo da tempo, fa parte dei sei profili che seguiamo. Noi prima di trattare un giocatore verifichiamo tante condizioni: dalla famiglia, all’ambientamento al contesto tattico. Bisogna far coincidere tante situazioni per acquistare un giocatore e farlo rendere. Interessa Mario Fernandes, chiesti 25 milioni? I 25 milioni non sono un problema, ma non conosco questa trattativa di Giuntoli”.

De Laurentiis: "Napoli su Macuilt. Kean? Falso. Su Rodrigo invece..."

KEAN

“Offerto Kean? Falso, Raiola non mi ha mai chiamato. Rodrigo intriga? Vero. Napoli su Laxalt? Io non ne ho parlato con Preziosi, potrebbe essere vero da parte di Giuntoli, è un giocatore medio-buono potrebbe fare al caso nostro, Preziosi però è una bottega molto cara. Luperto verso l’Empoli? Si, è vero, anche se il presidente dell’Empoli non si è comportato molto bene con me, anche se non voglio dirvi i motivi, i panni sporchi si lavano in famiglia, ma non amo il mondo dei furbi e lui ha fatto il furbo”.

CHIRICHES ALLA SAMP

“La Samp vuole Chiriches? Falso, Ferrero non mi ha mai chiamato. Non ho mai detto che Ronaldo è un flop, il titolo del Corriere dello Sport non mi è piaciuto, il portoghese è un grandissimo giocatore, ho soltanto sottolineato che Ronaldo è un’operazione della FCA e hanno brillantemente spostato tutta la simpatia sul mondo FCA-Juve, hanno preso un atleta indiscutibile, è un bronzo di Riace, potrebbe fare un film. Mi sono solo permesso di dire se la resa calcistica sarà pari alla resa commerciale. La sua età anagrafica cammina e ci potrebbero essere degli incidenti limitanti, così come successo ad Ibra. I giornalisti la devono smettere di fare titoli per farci litigare, bisogna abbandonare questo modo italiano di contestare sempre, noi italiani sembra che siamo diventati un popolo di sfigati. Inutile fare titoloni che non rispecchiano l’articolo, mentre lo sappiamo bene che i giornali cartaceii stanno sparendo. I giornalisti dovrebbero tornare a scuola ed imparare il mestiere!”.

FILM SU MARCHIONNE

“Un film su Marchionne? Tutti vorrebbero fare un film su Marchionne, è un oggetto misterioso, poteva essere una persona collocabile nel Rinascimento, in coppia con Leonardo Da Vinci avrebbero fatto una coppia strepitosa. Marchionne, Valletta, Gianni Agnelli e Montezemolo sono state persone formidabili per la crescita della Fiat, Ferrari ed Alfa Romeo. Se ho detto qualche vero o falso per smascherare qualche trattativa? Vero!”.

false
Leggi Anche
Allan resta a Napoli. Il Psg molla il brasiliano. Le ultime da il Mattino
La Juve su Allan: “C’è un interessamento già per gennaio”