napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

De Laurentiis: “De Rossi al Napoli, lo prenderei. Icardi? ho Milik”

De Laurentiis interviene sulla fine del rapporto tra De Rossi e la Roma. Il numero uno del Napoli, ha parlato anche dell’addio di Allegri dalla Juve e di Icardi.



Aurelio De Laurentiis, comprerebbe De Rossi. Il numero uno del Calcio Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla fine dell’avventura giallorossa di Daniele De Rossi dopo diciotto anni di matrimonio sportivo.

Un epilogo, quello deciso dalla società di Pallotta, che ha scatenato una furiosa contestazione nella Capitale.

il patron dei partenopei ha parlato anche della fine del rapporto tra Allegri ed Andrea Agnelli e del suo Napoli, mettendo anche la parola fine alla vicenda Icardi

De Laurentiis su De Rossi al Napoli

De Rossi al Napoli?  lo prenderei subito, non è questo il problema. Secondo me, anche coi problemi fisici che potrebbe avere o con i problemi anagrafici.

De Rossi è un uomo di sport. Sono convinto e sicuro che troverà la sua strada e sarà ancora vincente come lo è stato per tutta la sua vita, perché la sua vita è il calcio ed è giusto che il calcio non lo abbandoni“.

De Laurentiis: “L’addio di De  Rossi, uno sbaglio”

Penso che l’addio di De Rossi sia un giallo, mi sono detto che magari hanno già venduto la Roma e negli accordi ci sia un rinnovamento completo, perché altrimenti lo troverei uno sbaglio di tempi pazzesco”.

Icardi al Napoli

Icardi? Era nel nostro capitolo di spesa e nelle nostre intenzioni tre anni fa quando lo contattai, oggi abbiamo Milik che secondo me è un grandissimo attaccante, da oltre 20 gol a stagione, purtroppo in questi anni ha subito due interventi al crociato.

Capisco che qualcuno possa essere deluso ma credo che non ci possa essere delusione per una società che da 10 anni è sempre in Europa – risultati che consecutivamente non erano mai stati raggiunti“.

L’addio di Allegri

De Laurentiis dopo l’addio di De Rossi ha parlato della rottura tra Allegri e la Juventus: “Allegri? Agnelli è stato molto chiaro. Un po’ di dietrologia ci può sempre essere, ma dopo cinque anni è difficile motivare ancora i giocatori, il pubblico e la società.  Agnelli ha fatto un discorso inappuntabile.




La società è al centro di qualsiasi decisione, il club rimane, il resto cambia. È giusto che la Juve si preoccupi e vada avanti, termina a Sky Sport il numero uno della società azzurra, per andare avanti ci vuole un rinnovo“.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più