Calcio NapoliTutto Napoli

De Laurentiis: “Sarri alla Juve, dopo Higuain non mi stupirei”

Sarri alla Juve come successore di Allegri. Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, dopo il caso Higuain non si stupirebbe.




Le voci di un passaggio di Sarri alla Juve per sostituire il partente Allegri, non sono piaciute al popolo napoletano.

Il comandante in bianconero sarebbe una ferita ancora più profonda di quella avuta con il tradimento del Pipita Higuain.

Il Times, riporta alcune indiscrezioni su Sarri alla Juventus. Secondo il quotidiano britannico, la permanenza a Londra, dell’ex allenatore del Napoli, è in bilico anche per via delle tante critiche ricevute nel corso dell’annata da parte degli stessi tifosi del Chelsea oltreché dai suoi dirigenti.

Da qui la richiesta, avanzata dallo stesso Sarri alla proprietà del Chelsea, di conoscere una decisione sul suo futuro nel giro di due settimane, entro la finale di Europa League.

Così da poter pianificare la sua prossima destinazione, dal momento che sono numerosi (Milan, Roma su tutti, ma adesso prende piede anche l’ipotesi Juventus dopo l’addio di Allegri

SARRI ALLA JUVE, ARRIVA LA RISPOSTA DI DE LAURENTIIS

Aurelio De Laurentiis ai microfoni di sky sport, ha parlato del  possibile approdo di Maurizio Sarri alla Juve: “Non mi stupirebbe di certo… dopo quello che è successo con Gonzalo Higuain non mi stupisco più di nulla. Anzi, credo che sarebbe divertente.



Con Allegri avevamo trovato una sintonia e ci avevo visto bene, ha dimostrato in questi anni il suo valore.

Era al Milan e prendemmo tempo. Poi, quando si liberò dai rossoneri io ero già andato a prendere Rafa Benitez”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.